Al Gemelli arriva il cuore “wireless”: è il primo al mondo

100

Un cuore artificiale senza cavi e batterie esterne, ma capace di alimentarsi in modalità ‘wireless’, è stato impiantato per la prima volta al mondo su due pazienti ad Astana in Kazakistan da un’équipe internazionale alla quale ha partecipato Massimo Massetti, direttore Area cardiologica Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs di Roma e ordinario di Cardiochirurgia…
Leggi anche altri post Regione Lazio o leggi originale
Al Gemelli arriva il cuore “wireless”: è il primo al mondo  
(massetti,direttore,area,massimo,partecipato,équipe,internazionale)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer