Notizie Frosinone

Alatri, Ukraine: un Ludobus di accoglienza e integrazione

#Alatri #Ukraine #Ludobus #accoglienza #integrazione

Integrazione, condivisione, accoglienza, divertimento, svago, spensieratezza. E quello che “trasporta” il Ludobus, ogni sabato nelle ore pomeridiane a Tecchiena, nella parrocchia di Laguccio, dove e stato avviato un progetto che prevede attività di supporto per i nuclei familiari ucraine accettate nelle scorse settimane. Attività ludica e laboratorio creativo, attraverso l’impiego della unità educativa ambulante, appunto il Ludobus.

«Una iniziativa insieme con il Comune di Alatri e con il Gruppo Scout “Brownsea Frosinone 3”. Abbiamo organizzato i vari incontri nella parrocchia del Laguccio, in località Tecchiena – si legge sulla pagina Facebook della cooperativa sociale Altri Colori – intercettando i nuclei familiari accettate nella parrocchia stessa e contemporaneamente tutti i bimbi e i nuclei familiari italiane e non, che frequentano l’ritrovo parrocchiale. Un’occasione veramente lieta di integrazione. A seguito del 1º incontro, visto il successo e il gradimento, abbiamo deciso di persistere con le azioni del Ludobus ogni sabato nelle ore pomeridiane alle 16, fino agli inizi del mese di giugno, sempre nella parrocchia del Laguccio. Le nostre attività sono gratuite e ad accesso libero, adatte a tutte le età e aperte a chicchessia volesse partecipare, con l’obiettivo di favorire momenti di svago e un clima lieto e rilassato. Il nostro personale e affiancato da una serie di volontari che si sono “messi in gioco” e resi disponibili; alcuni appartenenti al gruppo scout di Frosinone, altri residenti nelle zone interessate dal progetto e altri ancora di madrelingua (ucraino e russo), per facilitare la comunicazione tra i nostri addetti e i nuclei familiari».

Ludobus e organizzato dal Comune di Alatri insieme con la cooperativa Altri Colori, iniziativa seguita da consigliere Mattia Santucci delegato alle Politiche giovanili. «Ringrazio la cooperativa Altri colori, nella persona di Pietro Noce – mette in rilievo il consulente Santucci – che si e messa subito a disposizione per la esecuzione di questo avvenimento e l’amministrazione nella persona del primo cittadino Maurizio Cianfrocca che velocemente ha reso probabile il Ludobus. Il Ludobus si svolgerà ogni sabato nelle ore pomeridiane fino a inizio giugno nei locali della parrocchia del Laguccio. Rappresenta un importante momento di crescita e oltretutto integrazione tramite il gioco per i bimbi ucraini che abbiamo accolto».

E sono tante le azioni che vedono protagonisti oltretutto i bimbi, felici di poter trascorrere momenti di gioco e condivisione pure con nuovi amici. Bimbi che sono fuggiti dalla guerra nella loro terra. Presi per mano dalle loro mamme per salvare il loro futuro. E l’accoglienza ad Alatri e stata grande. E i loro sorrisi sono il grazie più grande che la comunità, le istituzioni e quanti stanno porgendo loro una mano, possano ricevere.

Notizie Frosinone

Articoli simili