AlphaTauri, spaventato dalla velocità di Tsunoda Italia24
Notizie Spagna

AlphaTauri, spaventato dalla velocità di Tsunoda

AlphaTauri, spaventato dalla velocità di Tsunoda

© Francois Nel – Getty Images

Anche se può essere tremendamente ingiusto aspettarsi grandi risultati da un pilota come Yuki Tsunoda, che è praticamente appena approdato non solo in Formula 1 ma anche nelle competizioni, la verità è che il suo debutto nel Gran Premio dal Bahrain ha innescato aspettative con i giapponesi.

Grandi aspettative

E da quel Gran Premio del Bahrain in cui il giapponese finì in nona posizione, i suoi risultati furono disastrosi. Pessime qualifiche, brutte gare e piccoli toni radiofonici che ai leader della Red Bull piacevano poco o niente. Il disincanto con Yuki è iniziato ad Imola, il circuito dove il giapponese aveva passato l’inverno in sella alla monoposto di 1233281757 , ma quando arrivò il momento critico, colpì il muro.

Da allora nessun risultato degno di nota e nemmeno un alone di speranza a cui aggrapparsi. Dal talento appena scoperto alla ricerca di quali alternative ci fossero sul mercato di fronte a un’ipotetica sostituzione prematura.

A Baku tutto è tornato a quello che la Red Bull si aspetta da Yuki. Il giapponese è riuscito ad entrare in Q3, dove ha subito un piccolo incidente per lui di poca importanza, e in gara ha giocato un ruolo decente senza poter eguagliare la prestazione di un più esperto Pierre Gasly.

In effetti, il suo ritmo di gara a Baku, dove non era mai stato prima, era così forte che la squadra temeva davvero che potesse finire al muro in qualsiasi momento, come rivela Franz Tost, capo della squadra di Faenza.

“Yuki ha fatto un ottimo lavoro. Il suo ritmo di corsa a volte era incredibile. Ero molto preoccupato che potesse succedere qualcosa dato che stavo andando molto veloce. Stava andando molto bene. ”, assicurò l’austriaco.

© NATALIA KOLESNIKOVA – Getty Images Sceneggiatura –

Tost spera che questo risultato serva a scacciare i fantasmi del pilota giapponese e che soprattutto in questa seconda parte di stagione cominci a concatenare risultati positivi. “Penso che otterrà buoni risultati nella seconda metà della stagione, quando avrà più esperienza e andremo sui circuiti che conosce. È migliorato molto e non dobbiamo dimenticare che è la sua prima volta a Baku. ”, ha aggiunto.

Futuro promettente

“Dobbiamo lavorare su alcuni aspetti, lo sappiamo, ma sono sicuro che lo farà ottenere grandi cose perché è un super talento ”gettyimages-1233281757, ha concluso Tost. Tsunoda ha segnato punti per la seconda volta in questa stagione, permettendogli di essere 14°, davanti ai piloti Williams, Haas e Alfa Romeo, e solo un punto dietro Lance Stroll o tre dietro Esteban Ocon.

Microsoft e i suoi partner possono ottenere un risarcimento se si acquista qualcosa utilizzando i collegamenti consigliati in questa pagina.

1233281757

1233281757