Amazon in carcere. Detenuti di Roma e Torino lavoreranno per il colosso

64

Il colosso americano ha firmato un accordo con le case circondariali di Le Vallette e di RebibbiaAmazon arriva anche tra le mura del carcere. Il colosso americano fondato da Jeff Bezos ha infatti firmato un accordo con le case circondariali di Le Vallette, a Torino, e di Rebibbia, a Roma. Ad annunciare l’intesa è stato proprio il direttore del penitenziario piemontese, Domenico Minervini. Il…
Leggi anche altri post Regione Lazio o leggi originale
Amazon in carcere. Detenuti di Roma e Torino lavoreranno per il colosso  
(accordo,firmato,case,circondariali,rebibbia,vallette,americano)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer