Ancona, abusi all’ospedale: madre e figlia chiedono 300mila euro di danni

49

ANCONA- Un risarcimento di 300 mila euro. È il conto presentato ieri in udienza da madre e figlia, presunte vittime di Valer Lacatus, il 36enne romeno arrestato lo scorso agosto dai carabinieri di Collemarino per una serie di tentate violenze sessuali ed estorsioni nella cittadella sanitaria di Torrette. Le due donne, 40 e 60 anni all’epoca dei fatti senza fissa dimora, si sono costituite parte…
Leggi anche altri post Regione Marche o leggi originale
Ancona, abusi all’ospedale: madre
e figlia chiedono 300mila euro di danni  
(udienza,presunte,ieri,presentato,conto,vittime,valer)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer