Ancona: i ladri suonano al citofono, la colf non sente e loro rubano

5

ANCONA – Ha sentito suonare a lungo il citofono. Non ha aperto il portone perché pensava fossero gli addetti del volantinaggio o qualcuno della pubblicità. Invece erano i ladri, che si attaccano al campanello e, se non ricevono risposta, significa che in casa non c’è nessuno. Così hanno fatto: sono saliti fino al quinto piano, passando per le scale della palazzina in via San Marcellino, e hanno…
Leggi anche altri post Regione Marche o leggi originale
Ancona: i ladri suonano al citofono, la colf non sente e loro rubano  
(fossero,pensava,portone,addetti,volantinaggio,erano,pubblicità)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer