Arrivano i rincari delle autostrade, ma per le moto c’è la proroga degli sconti

92

Esodi estivi più cari per i guidatori italiani che dal primo di luglio dovranno fare i conti con i rincari delle tariffe autostradali.

Niente aumenti invece per “Strada dei Parchi”. Il gestore, accogliendo la richiesta del Ministero Infrastrutture e Trasporti (MIT), ha deciso di congelare fino al 31 agosto le tariffe dei pedaggi sulla A24 (Roma-Teramo-L’Aquila) e A25 (Torano di Borgorose-Villanova di Cepagatti, in Abruzzo), che secondo il decreto del 31 dicembre 2018 sarebbero dovuti salire del 19%.

Leggi anche altri post Assicurazone o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer