Notizie

Gli auguri natalizi di Audrey Hepburn le chiacchierate con Madonna deceduto Roberto Wirth patron dell Hassler a Roma



Gli auguri di Natale che, tutti gli anni, mandava Audrey Hepburn. Le foto con Lady Diana, conquistata dal suo Bellini. Le conversazioni con Madonna. Poi Tom Cruise, George Clooney, Jennifer Aniston, Mike Tyson, Viggo Mortensen e altri. 

Sono ricordi e scatti di famiglia a illustrare percorso e personalità di Roberto Wirth, proprietario e direttore generale dell’hotel Hassler, oltretutto sua anima, scomparso ieri, a 72 anni compiuti il 25 maggio. La sua vita si fonde, di fatto, con la storia dell’hotel in piazza Trinità dei Monti, riferimento nella Capitale, non solo per i turisti, che nel 2023 celebrerà 130 anni.

 

Qui, negli anni, sono stati ospitati più nomi noti. Da Eisenhower al re di Svezia Gustaf, che invitò il pastry chef a Stoccolma. E anche ora, i Kennedy, Ranieri di Monaco e Grace Kelly, Kissinger, Reagan, Bush, ma pure Gabriel Garcia Marquez, Pablo Picasso, Steve Jobs, Bill Gates e altri. 

Esponente di una nota dinastia di albergatori – la Wirth di Maulach, in Germania, e la Bucher di Lucerna in Svizzera – ereditò la passione dal padre, che iniziò a gestire l’hotel nel 1921 con Alberto Hassler e, divenuto l’unico proprietario, lo ristrutturò nel 1939 e ne fece un 5 stelle. 
Nel solco di tale storia, Roberto Wirth ha saputo innovare, tenendo la costruzione sempre al passo con i tempi, rendendola pure pionieristica nel corso degli anni e conquistando la stella Michelin con il ristorante Imàgo. Pluripremiato in Italia e all’estero, aveva un forte legame con la città, cui dedicò il premio “Independent Hotelier of the World” ricevuto nel 2005. Sordo profondo dalla nascita, conosceva più lingue e ha conseguito 4 lauree.

 

Nel 2004 ha creato la onlus Centro Assistenza per Bimbi Sordi e Sordociechi. Non e mancato l’impegno in altre proprietà di famiglia, come Borgo Bastia Creti – dal 2018 pure l’hotel Vannucci – in Umbria e Parco del Principe in Toscana. La notizia della scomparsa e stata data dai figli Roberto Jr. e Veruschka: «Siamo certi che tutti coloro che lo hanno conosciuto, la sua famiglia, gli amici e tutti i collaboratori lo ricorderanno con immensa stima e affetto». Le eseque si terranno alle 11, nella chiesa di Trinità dei Monti. 


The post in italian is about:
Audrey Hepburn's Christmas greetings, chats with Madonna: Roberto Wirth, patron of Hassler in Rome, died


L’article en italien concerne :
Les vœux de Noël d'Audrey Hepburn, bavarde avec Madonna : Roberto Wirth, patron de Hassler à Rome, est décédé

Show More