Auto Ue: crolla il diesel, boom dei veicoli elettrici

38

Nel primo trimestre di quest’anno, circa il 60% di tutte le nuove vetture immatricolate nell’Unione europea ha una alimentazione a benzina, mentre meno di un terzo ha come alimentazione il gasolio. È quanto emerge dal più recente rapporto Acea, secondo il quale l’attenzione del consumatore si sta rapidamente spostando dal carburante fossile a veicoli con un’alimentazione più rispettosa dell’ambiente. Infatti, tutte le auto con un’alimentazione alternativa hanno rappresentato nello stesso periodo preso in considerazione l’8,5% delle immatricolazioni effettuate sul mercato Ue. In particolare i veicoli elettrici (Ecv) si sono attestati al 2,5% del totale delle auto vendute in tutta l’area durante il primo trimestre.

Leggi anche altri post Assicurazone o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer