Barricato in casa minaccia di sgozzare il padre, dopo cinque ore si consegna ai Carabinieri

107

(ANSA) – TOCCO DA CASAURIA (PESCARA) – Un ventottenne si è barricato, nella giornata di ieri, in casa a Tocco da Casauria e minaccia di uccidere il padre. Sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco, sanitari del 118, sindaco e vicesindaco del paese, insieme a medici della Asl. Con il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri di Pescara, colonnello Marco Riscaldati, ci sono anche il tenente Tonino Marinucci, comandante della Compagnia di Popoli (Pescara), e un mediatore che è a colloquio a distanza con il giovane. Da Roma è arrivato un nucleo dei Carabinieri specializzato in partic…
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
Barricato in casa minaccia di sgozzare il padre, dopo cinque ore si consegna ai Carabinieri  
(popoli,compagnia,mediatore,colloquio,distanza,marinucci,tonino)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer