Notizie Lazio

Vertice Comune-Guardia Costiera per Capitaneria di Porto a Latina.

Capitaneria di porto a Latina: riunione preliminare tra Comune e Guardia Costiera

Il Sindaco Matilde Celentano, l’assessore alla Marina Gianluca Di Cocco e i dirigenti del Comune di Latina Daniela Prandi e Diego Vicaro questa mattina hanno avuto una riunione preliminare con il direttore marittimo del Lazio Michele Castaldo, il comandante della Capitaneria di Porto di Gaeta Biagio Mauro Sciarra e il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina Lorenzo Tempesti. Focus dell’incontro è stata l’intenzione, avanzata dell’amministrazione comunale di avere un presidio stabile della Capitaneria di Porto a Latina. Le parti si riuniranno di nuovo per stabilire come procedere.

“L’amministrazione comunale che rappresento – ha dichiarato la prima cittadina – riconosce l’importante ruolo istituzionale della Capitaneria di Porto e ritiene che un presidio sulla costa pontina sarebbe strategico per fornire assistenza e salvataggio in mare, oltre che per vigilare su tutta l’area. Per queste ragioni abbiamo ritenuto opportuno fissare un incontro per valutare l’opportunità di ripristinare gli uffici marittimi della Guardia Costiera che in passato erano presenti sul lungomare di Latina. Su Latina ha giurisdizione l’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina che si trova a 40 km di distanza e riteniamo, per poter portare a compimento il progetto di rilancio della marina, che questo sia un passaggio fondamentale”.

“Siamo a lavoro – ha dichiarato l’assessore alla Marina Gianluca Di Cocco – per riaprire a stretto giro l’approdo del canale Rio Martino, affidarlo in concessione e per rilasciare le nuove concessioni per le strutture ricettive della marina di Latina. Visto l’obbligo e l’impegno di questa amministrazione di sovrintendere alla tutela dell’ambiente e della biodiversità, anche in considerazione delle attività di pesca esercitate dalle piccole imbarcazioni, sosteniamo l’importanza di avere sul territorio un presidio stabile della Capitaneria di Porto che renderebbe il lungomare più efficiente e sicuro e che, insieme alla destagionalizzazione e al nuovo Piano di Utilizzazione degli Arenili darebbe alla costa l’aspetto che la cittadinanza si aspetta che ci sia”.

CAPITANERIA DI PORTO A LATINA: IL VERTICE TRA COMUNE E GUARDIA COSTIERA

Tutte le Notizie


ITGN