Caporalato a Nardò, agricoltore leccese sfruttava migranti nei campi di angurie

3

Cinque operai tunisini, da poco arrivato nel Salento, sono stati trovati intenti alla raccolta delle angurie con paghe irrisorie, circa 1,40 euro per quintale di angurie raccolte, oltre ad essere sottoposti a condizioni di vita degradanti, alloggiati com’erano in una struttura fatiscente in campagna.
Leggi anche altri post Regione Basilicata o leggi originale
Caporalato a Nardò, agricoltore leccese sfruttava migranti nei campi di angurie  
(quintale,raccolte,sottoposti,euro,0,irrisorie,1)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer