Carne di cinghiali ai poveri, gli anti caccia hanno pure da ridire: «Quella beneficenza è frutto di violenza»

64

RICEVIAMO da Paola Re la seguente nota in replica al nostro articolo sulla “caccia solidale“. Spettabile redazione L’Eco dell’Alto Molise-Vastese”, ho letto l’articolo che celebra la “caccia solidale”. Le fotografie pubblicate sono molto significative, una in particolare: la squadra dei cacciatori salvaguardata e protetta dal crocifisso. D’altra parte, se presso i pagani a proteggere i cacciatori c’era Artemide-Diana, nel Cristianesimo esercita questo ruolo Sant’Uberto, in nome del quale la Chiesa si prodiga a celebrare sante messe e a impartire solenni benedizioni a ques…
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
Carne di cinghiali ai poveri, gli anti caccia hanno pure da ridire: «Quella beneficenza è frutto di violenza»  
(uberto,sant,ruolo,nome,chiesa,celebrare,prodiga)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer