CHIESTI RIMBORSI AD ASL PER PAZIENTI DECEDUTI DA MESI, FINANZA PESCARA SCOPRE TRUFFA DELLE AMBULANZE

64

PESCARA – La Finanza di Pescara scopre la truffa delle ambulanze: è stato accertato che uno degli organismi di volontariato in convenzione per trasporto di pazienti ha rendicontato somme non dovute poi regolarmente liquidate dalla Asl. I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria hanno concluso un’attività di polizia giudiziaria riguardante le modalità di espletamento dei servizi concernenti gli interventi di soccorso in emergenza – 118 – e dei trasporti “secondari-infermi”, con particolare riferimento ai pazienti “dializzati”. Questi ultimi, nella maggior parte dei casi, vengono.
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
CHIESTI RIMBORSI AD ASL PER PAZIENTI DECEDUTI DA MESI, FINANZA PESCARA SCOPRE TRUFFA DELLE AMBULANZE  
(0,emergenza,trasporti,secondari,particolare,infermi,soccorso)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer