Notizie Lazio

Cocaina ai Parioli: appostamenti fuori ristoranti. Possibili chiusure.

#Roma
La droga ai Parioli: cinque pusher arrestati e vip coinvolti

La zona di Parioli a Roma è stata al centro di un’operazione antidroga condotta dalla polizia, che ha portato all’arresto di cinque pusher e ha coinvolto anche alcuni vip e professionisti nel giro di spaccio di cocaina e hashish.

Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dal commissariato Salario-Parioli, la droga passava di mano in mano in alcuni locali del quartiere, con uno dei centri di spaccio identificato nella zona di piazza Santiago del Cile. La droga arrivava anche a abitazioni di vip e professionisti, rendendo ancora più preoccupante la portata del fenomeno.

I pusher arrestati includono un narcotrafficante residente a Mentana, Alessandro Virzi, già coinvolto in un’operazione antidroga nel 2021. Gli investigatori hanno analizzato le frequentazioni e i canali di collegamento dei clienti e dei proprietari di case ai Parioli, individuando il passaggio delle dosi di droga e la fonte di rifornimento, che si trovava lontano dal quartiere.

Un altro caso rilevante riguarda il ritrovamento di un carico di hashish in un appartamento a Nettuno, con la scoperta di cinque chili di sostanza stupefacente nel vano motore di un’auto e altri 48 chili nascosti nella casa di due marocchini, dopo che erano stati intercettati mentre si passavano una busta contenente droga.

Inoltre, durante i controlli sono stati trovati panetti di droga marchiati «Frozen» e «Real Madrid» in zona Casalazzara, mentre la cocaina è stata scoperta in tre appartamenti a San Basilio, Castelverde e Mentana. Gli arresti sono stati effettuati anche in relazione a questi episodi, con il ritrovamento di dosi di droga nascoste in modi insoliti, come nel deposito di cenere del camino o in casa della madre di un coinvolto.

Questa operazione ha messo in luce la portata del fenomeno della droga ai Parioli e l’importanza di contrastare il traffico illecito e il consumo di stupefacenti in questa zona. Resta ora da valutare se ci saranno provvedimenti da parte della Divisione amministrativa della Questura che potrebbero portare alla chiusura temporanea dei locali coinvolti. Sono in corso ulteriori indagini per individuare altri potenziali soggetti coinvolti nel giro di spaccio e consumo di droga.

– Consumatori abituali seduti proprio ai tavoli
– Arrestati cinque pusher
– Cocaina è stata invece trovata durante i controlli in tre appartamenti a San Basilio


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN