Notizie Roma

Comigi: lectio, film e testimonianze missionarie nella seconda giornata di Missio Giovani. 300 soggetti da tutta Italia

#Comigi #lectio #film #testimonianze #missionarie #seconda #giornata #Missio #Giovani #soggetti #tutta #Italia #AgenSIR

(Foto Missio)

La missione sta partendo dal futuro. E dall’imperativo del verbo rialzarsi. E con l’indicazione tratta da un versetto del Vangelo di Luca (giovanetto a te dico destati!), che i relatori del Comigi, il Convegno missionario giovanile di Missio Giovani, hanno aperto la seconda giornata di lavori a Sacrofano (Roma). La lectio della mattina e stata anticipata dalla testimonianza in video di padre Daniele Crescione, missionario del Pime negli Stati Uniti d’America. Non abbiate paura delle vostre ferite – afferma il missionario – delle vostre fragilità, ragazzi. Piuttosto ascoltatele. Non vi viene chiesto di rialzarvi da soli, perché Gesù e lì con voi. I ragazzi in sala hanno guardato unitamente uno stralcio del film Il circo della che mostra come il proprio limite fisico non sia affatto una condanna. Anzi. Una volta trovata la forza per rimettersi in piedi, hanno suggerito pure la biblista Anna Maria Corallo e don Paolo Gamberini, ci e chiesto di aiutare chi ci sta intono. Gesù ebbe un momento preciso dove si rialzò per mettersi in cammino, e quel momento fu il suo battesimo. Da lì in poi la sua vita non fu più la stessa.
Padre Crescione ha riferito la sua missione nel Nord mondiale: attorno a me, pure nei ricchi Stati Uniti d’America, c’e tanta gente che fatica a mettere unitamente un pasto e ha bisogno di tutto per vivere. Penso pure alle mille discriminazioni che subiscono. Vi auguro che pure voi possiate, una volta in piedi, aiutare gli altri a rialzarsi.

(Foto Missio)

La grande kermesse missionaria della Fondazione Missio proseguirà fino al 25 aprile e si articola proprio sui 3 momenti simbolici del rialzarsi, prendersi cura dell’altro ed alla fine percorrere a piedi unitamente. Gli oltre 300 ragazzi intervenuti al Convegno di Sacrofano provengono da tutte le diocesi italiane: Puglia, Campania, Basilicata, Triveneto, Emilia Romagna, sono tra le regioni maggiormente rappresentate. Tra i giovani ci sono pure diverse famiglie missionarie, come quella d Fabio e Giulia Cento con i loro 4 figli, in missione a Piombino, in Toscana, dove gestiscono una casa famiglia. E quella di Alex Zappalà e sua moglie con il piccolo Lorenzo. La loro e una missione a km zero: siamo qui per respirare il respiro missionario e metterci in merito, dicono.

Notizie Roma

Articoli simili