Confermato l’arrivo del Documento Unico di Circolazione

7

Nel Documento Unico di Circolazione saranno annotati i dati tecnici e di intestazione del veicolo, i provvedimenti amministrativi giudiziari che incidono sulla proprietà e la disponibilità del mezzo e l’eventuale presenza di ipoteche o fermi amministrativi.

All’unico documento corrisponderà un’unica tariffa, che sostituirà i diritti di Motorizzazione e gli emolumenti per l’iscrizione o la trascrizione del mezzo al PRA (Pubblico Registro Automobilistico). Per l’emissione del DUC si prospetta dunque una diminuzione dei costi, visto il pagamento di soli 2 bolli (per un totale di 32 euro) contro i 4 previsti attualmente per certificato di proprietà e libretto di circolazione (64 euro). In più, si risparmieranno altri 7 euro per la trascrizione all’ACI (Automobile Club d’Italia), la cui spesa passerà da 27 a 20 euro.

Leggi anche altri post Assicurazone o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer