Cruz Azul punta al record di vittorie contro il disperato Chivas Italia24
Notizie Spagna

Cruz Azul punta al record di vittorie contro il disperato Chivas

Cruz Azul punta al record di vittorie contro il disperato Chivas

CITTA ‘DEL MESSICO (AP) – Juan Reynoso è felice perché la sua Cruz Azul sta per entrare nella storia. Ma l’allenatore peruviano è anche chiaro che, se non vincerà lo scudetto in Messico, non servirà a niente.

The Machine proverà a eguagliare il record di vittorie consecutive nel calcio messicano questo fine settimana quando riceverà un Chivas disperato che sta giocando per sopravvivere nel torneo di Clausura.

Cruz Azul ha vinto le ultime superando il punteggio della squadra , la serie di 10 che hanno incatenato nella stagione 1971 – 72. Un’altra vittoria gli permetterà di emulare ciò che León ha ottenuto nel Clausura 2019 e nel Necaxa nella stagione 1934 – 35.

“È facile entrare nella storia da vincitore, ma tutto deve realizzarsi con quello che siamo cercando qual è il titolo “, ha detto Reynoso, al suo primo torneo davanti al cielo azzurro.

Cruz Azul non è stato un campione del campionato dal torneo invernale 97, una placca che si è sentita più pesante dopo aver sprecato un vantaggio di quattro gol nelle semifinali del precedente torneo contro i Pumas, cosa senza precedenti nella storia.

Grazie alla sua buona serie di vittorie, la Macchina ha 33 punti e insieme all’America sono le uniche due squadre che hanno già il biglietto in mano al campionato.

Chivas vive una situazione molto diversa.

The Sacred Herd ha vinto a malapena due partite e ne ha una raccolta di 13 punti, in piedi 15 a e tra 18 – sebbene sia solo un punto dalla zona di riclassificazione.

“Noi già vissuto un pre-campionato, oggi siamo partiti con quel pensiero e dobbiamo ottenere due o tre risultati per raggiungerlo (qualificarci) “, ha detto l’allenatore Víctor Manuel Vucetich.

L’incontro sarà sabato sera allo stadio Azteca.

Quello stesso giorno, ma a Monterrey, nel nord del Paese, l’America proverà a prolungare il suo bel tempo contro Tigres.

Gli Eagles hanno vinto le ultime sei partite e otto delle ultime nove. La sua unica sconfitta è stata al tavolo contro Atlas per l’allineamento improprio dell’uruguaiano Federico Viñas.

América, seconda in classifica con 30 punti, mercoledì ha battuto anche l’Olimpia dell’Honduras per gli ottavi di finale della CONCACAF Champions League.

“Affrontiamo ogni partita sta cercando di fare del nostro meglio e proveremo a seguire questo passaggio, difficile da mantenere ”, ha dichiarato l’allenatore argentino Santiago Solari. “Avremo bisogno di tutti i giocatori per fare del nostro meglio.”

Dopo aver perso contro il Bayern Monaco nella finale della Coppa del Mondo per club, il Tigres ha appena vinto due vittorie per posto in 10 ° posto con 15 punti.

Un’altra squadra che dovrebbe alzare presto la testa Se tu non voglio perdere la fase finale, è Pumas, che venerdì visiterà Necaxa.

Gli studenti universitari hanno 13 unità per marciare nel 14 fino al rung, solo quattro mesi dopo essere stato classificato secondo.

“Non si può incolpare il ‘maestro’ (Andrés) Lillini, siamo noi a sbagliare”, ha detto il difensore Johan Vázquez. “In Messico vanno facili e quelli di noi che giocano sono calciatori. Ha preso la squadra in pochi giorni e ci ha messo in cima e non lo abbiamo sostenuto in questo momento. È stato come un padre per noi. “

I raggi sono penultimo con 10 punti.

In altre partite: Juárez-San Luis, Atlas-León, Toluca-Monterrey, Querétaro-Santos, Tijuana-Mazatlán e Pachuca-Puebla.