Detenuti chiedono farmaci, agente si rifiuta e viene pestato

102

Il sindacato della penitenziaria riconduce l’episodio alle tensioni provocate dal sovraffollamento delle carceri CATANZARO – Un assistente capo della Polizia penitenziaria, in servizio nel carcere di Catanzaro, è stato aggredito da due detenuti comuni che gli hanno provocato ferite e contusioni. A darne notizia è la segreteria regionale calabrese dell’Uilpa Polizia penitenziaria che esprime solidarietà…
Leggi anche altri post Regione Calabria o leggi originale
Detenuti chiedono farmaci, agente si rifiuta e viene pestato  
(comuni,provocato,ferite,aggredito,carcere,polizia,servizio)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer