Notizie Sportive

Djaló: sorpresa Juve in amichevole. Chiesa accelera.

#Sport
La Juventus si prepara ad affrontare l’Udinese senza Danilo, ma con la possibilità di vedere Alex Sandro battere un nuovo record. La squadra di Allegri ha dimostrato una grande solidità difensiva in questa stagione, ma alcune squalifiche impongono delle modifiche tattiche.

L’assenza di Danilo apre le porte ad Alex Sandro, che potrebbe raggiungere un nuovo traguardo personale. Il brasiliano potrebbe infatti raggiungere David Trezeguet al secondo posto tra gli stranieri più presenti di sempre con la maglia bianconera. Con soli sette gettoni al di sotto del primatista assoluto Pavel Nedved, il sorpasso è nell’aria e potrebbe avvenire prima della fine della stagione.

Allegri ha la possibilità di scegliere tra il corregionale Rugani e l’esperto Alex Sandro per rimpiazzare Danilo, e entrambi hanno dimostrato di essere giocatori affidabili e capaci. Rugani in particolare sta vivendo la sua miglior stagione in carriera, dimostrando una grande maturità e costanza nelle prestazioni.

La Juventus si prepara quindi a fronteggiare l’Udinese con alcune modifiche nella retroguardia, ma con la consapevolezza di poter contare su giocatori di grande esperienza e talento. La squadra di Allegri, nonostante le assenze, si presenta pronta a mantenere la propria solidità difensiva e a competere per i vertici della classifica.

In conclusione, la squadra che (con)vince non si cambia, e la Juventus è pronta a dimostrare una volta di più la propria forza e determinazione nel prossimo match, con Alex Sandro che potrebbe conquistare un posto nella storia del club.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

– La retroguardia
– Juventus
– Di fronte all’Udinese


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN