Notizie

Race for the cure Roma emotional room villaggio della salute musei gratis e il programma completo



Race for the cure Roma: emotional room, villaggio della salute, musei gratis e programma completo. Stamattina la conferenza stampa di presentazione della manifestazione organizzata dall’Associazione non profit Komen Italia, che si terrà dal 5 – 8 maggio.

 

Quest’anno al Circo Massimo sarà allestita di nuovo la “Emotional Room” – la Stanza delle Emozioni – uno spazio evocativo ispirato al lancio dei 5000 palloncini rosa che per 20 anni ha concluso la manifestazione e che – nel rispetto dell’ambiente – è stato variato nel volo di un unico palloncino.

 

Ideata dall’architetto Vincenzo Capalbo e fortemente voluta da Komen Italia la “Emotional Room”, e un’installazione immersiva di forte impatto emotivo: sospesi fra cielo e terra e in un’atmosfera onirica, i visitatori troveranno un ambiente ideale per momenti di riflessione, ricordi e sensazioni da dedicare alle “Donne in Rosa” e che potranno poi all’uscita essere scritte sul Muro delle Emozioni.

 

La cultura e una potente medicina per corpo e mente. Parte da questo presupposto il protocollo di intesa con il Dicastero della Cultura che conferma pure quest’anno l’ingresso gratuito ai musei per gli iscritti alle edizioni della Race for the Cure di Roma (5 – 8 maggio), Bari (13 – 15 maggio), Napoli (20 – 22 maggio), Bologna (16 – 18 settembre), Brescia (23 – 25 settembre), Matera (30 settembre – 2 ottobre) e Pescara (7 – 9 ottobre). I soggetti, mostrando la ricevuta di iscrizione o entrando con la maglia della Race for the Cure, potranno accedere gratuitamente ai principali musei, opere monumentali e parchi archeologici statali delle rispettive città. Gli elenchi dei musei aderenti, in continuo aggiornamento, sono consultabili su www.komen.it.

 

Giovedì 5 alle 10.30 si svolgerà al Circo Massimo la cerimonia di inaugurazione della Race con l’apertura del Villaggio della Salute alla presenza delle Istituzioni e delle Autorità. In questo caso sarà consegnato il Premio FS a due ricercatrici impegnate nell’azione di contrasto ai tumori del seno. 

Nel Villaggio della Salute, attivo da giovedì 5 a sabato 7 dalle ore 10 alle ore 20, saranno offerte gratuitamente consulenze specialistiche ed esami diagnostici (prevalentemente a donne selezionate da associazioni di volontariato sociale), insieme con il Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS.

Da più di 20 anni il Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS e la Komen Italia lavorano al lato per promuovere la precauzione e la salute femminile.

«Da questa sinergia virtuosa – commenta il Prof. Marco Elefanti, Direttore Generale Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS – sono nate realizzazioni importanti per aiutare le donne che vivono l’esperienza del tumore del seno, oltretutto quelle più fragili, a ricevere non solo le cure oncologiche di eccellenza necessarie ad ottimizzare le possibilità di guarigione ma pure quelle terapie complementari utili al recupero di un migliore benessere psico-fisico. Dopo due anni di faticoso confronto con il Coronavirus e i tanti ritardi e difficoltà aggiuntive che ha creato in campo oncologico, c’e bisogno di recuperare rapidamente terreno nell’azione di contrasto ai tumori del seno: la ripartenza della Race sarà un’occasione importante per unire di nuovo le forze a difesa del diritto alla salute di tutte le donne».

 

Per incoraggiare l’adozione di stili di vita più sani e la protezione della propria salute, insieme pure con altri presidi ospedalieri e con la partecipazione e l’aiuto di Federfarma, Amgen, Echolight e Fondazione Johnson&Johnson, saranno altresi offerti al pubblico: consulti e performance specialistiche per la precauzione dei tumori della pelle e del cavo orale e della tiroide, screening per la salute delle ossa, oltre alle consulenze mediche sul al lavoro dopo la malattia, consulenze genetiche, misurazione della pressione, memo-test e consulenze su postura, nutrizione, menopausa e su come invecchiare in salute. 

Sarà attivo nei 4 giorni della manifestazione pure lo sportello informativo e dimostrativo per l’accesso agli screening della Regione Lazio per la precauzione del tumore del seno, del collo dell’utero e del colon. 

Sarà altresi probabile ricevere informazioni sui test genomici per i quali la Regione Lazio ha recentemente previsto il dal sistema sanitario nazionale. I test genomici, indicati per certune tipologie di tumori del seno, consentono di definire in modo certo i casi dove e realmente utile la chemioterapia in aggiunta alla terapia ormonale dopo l’intervento chirurgico.

Grazie alla collaborazione con nutrite Federazioni Sportive saranno allestiti appositi campi di pallavolo, pallacanestro, calcio, golf e atletica.

Tante pure le sessioni di fitness con group cycling, zumba, superjump e jazzercise.
Molti saranno gli incontri e le conferenze dedicate alla tutela della salute delle donne, le iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”: sessioni di mindfulness, yoga, shiatsu, riflessologia plantare, supporto psiconcologico, sportello legale, spazio beauty e laboratori di alimentazione. Nella parte interna del Villaggio sarà allestita un’Area Kids con iniziative ludiche e didattiche, insieme con Roma 03 e Centrale del Latte di Roma e con la presenza delle fate Winx.

 

I 4 giorni di salute, sport e solidarietà si arricchiscono pure quest’anno con la III edizione di Kids for the Cure, una mini corsa riservata ai bimbi delle scuole dell’giovinezza e primarie promossa insieme con Roma Capitale, l’Assessorato Scuola e l’Assessorato Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda. L’idea condivisa con il Campidoglio e che la precauzione passi pure attraverso stili di vita corretti da favorire sin dai primi anni di vita.

 

Domenica 8 maggio alle ore 9.40 tutti i soggetti si ritroveranno ai nastri di partenza per la convenzionale corsa di 5 km, sia competitiva che amatoriale, o per la camminata di 2 km. Tante le autorità previste per ora più importante della manifestazione.

I percorsi partiranno da via Petroselli (Bocca della Verità) e si snoderanno nelle storiche vie del centro di Roma.

Alla fine della corsa e della camminata si svolgerà la cerimonia di premiazione.

 

 

Per partecipare e iscriversi alla Race tramite il sito www.raceforthecure.it la donazione minima e di 15 euro. Gli iscritti riceveranno alcuni benefit offerti dai partner come un buono da 50 € in prodotti di Barò Cosmetics.

La registrazione dà diritto a ricevere – fino a esaurimento – lo zainetto e l’iconica maglia formale. Sono altresi attivi centinaia di punti iscrizione in tutta Italia, i Corner Komen presso le sedi e, a partire da giovedì 5 maggio 2022, sarà pure probabile iscriversi e ritirare il kit al Villaggio della Race al Circo Massimo.
Info e iscrizioni:  www.raceforthecure.it   www.komen.it


The post in italian is about:
Race for the cure Rome: emotional room, health village, free museums and the complete program


L’article en italien concerne :
Race for the cure Rome : salle émotionnelle, village santé, musées gratuits et le programme complet

Articoli simili