Esplosione bar Poker: un uomo incappucciato ha innescato un ordigno

108

ATESSA – Ci sarebbe un ordigno innescato da un uomo incappucciato all’origine dell’esplosione che, nel cuore della notte, ha sventrato la veranda esterna del noto bar “Poker” in contrada Saletti di Atessa, poco distante dalla fondovalle Sangro. A renderlo noto è il quotidiano on line TgMax diretto da Leda D’Alonzo che sta seguendo da vicino l’evoluzione della vicenda. Ingenti i danni provocati dall’esplosione, che tuttavia non avrebbe innescato alcun incendio. I danni sono a carico della veranda esterna del locale. L’interno non sarebbe stato interessato dai danni causati da…
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
Esplosione bar Poker: un uomo incappucciato ha innescato un ordigno  
(sta,seguendo,evoluzione,vicenda,alonzo,leda,on)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer