Notizie Lazio

Evasione IVA di 2 milioni di euro: una maxi frode fiscale.

Funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Viterbo hanno scoperto un caso di maxi evasione dell’Iva per un valore di 2 milioni di euro. Grazie a un’analisi dettagliata delle banche dati dell’agenzia e collaborazioni con autorità fiscali straniere, i funzionari hanno utilizzato un software per analizzare le indagini. L’operazione ha consentito di individuare un sistema complesso di frode che coinvolgeva diverse aziende e transazioni commerciali. Le indagini sono ancora in corso al fine di portare alla luce ulteriori dettagli e individuare eventuali responsabili.


ITTOD