Notizie Latina

Fanti e Chiarato (FdI): Il Mercato Annonario di Latina e fermo da anni

#Fanti #Chiarato #FdI #Mercato #Annonario #Latina #fermo #anni

Mercato Annonario fermo da anni. Bisogna procedere con un bando di evidenza pubblica. Lo sostengono in un comunicato stampa Patrizia Fanti e Andrea Chiarato del gruppo Fratelli d’Italia.
In Commissione congiunta Lavori Pubblici e Attività Produttive, abbiamo affrontato la questione connessa al Mercato Annonario di Via Don Morosini – scrivono – l’esigenza di riqualificare un immobile inserito nel pieno centro della nostra città e che per anni ha illustrato un riferimento per gli esercenti ed i fruitori, appare una esigenza non più prorogabile. Sono trascorsi anni nei quali l’amministrazione Coletta ha, ripetutamente, prospettato delle svolte progettuali più o meno interessanti ma che, prendiamo atto, hanno faticato a scorgere un riscontro nella realtà. E palese che qualsiasi progetto debba tener conto della situazione commerciale attuale, con tutte le difficoltà e le trasformazioni che il presente fase storica arreca ad un settore gia in sofferenza. In Commissione c’e stato un confronto fra la unisce Miele ed il Consigliere Emilio Ranieri di LBC, circa la natura dei progetti che dovranno auspicabilmente riqualificare l’area del Mercato Annonario. Non era molto chiaro, in particolar modo, che ruolo avesse un dato ente pubblico regionale – l’ARSIAL – nella progettazione e poi gestione del nostro mercato. Prendendo la parola, Patrizia Fanti, ha dato lettura alla Commissione della Delibera di Giunta n°3452019 del 22112019, avente ad oggetto: Recupero dell’immobile storico della città denominato mercato annonario. Nella parte interna di questa (Ranieri lo dovrebbe ricordare, giacché era presente in Giunta quale Assessore ai Lavori Pubblici) non vi e alcun cenno alla paventata partecipazione, diretta o indiretta, di ARSIAL. Come amava ripetere un colosso della politica italiana, il Presidente Andreotti: ‘A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.

Da qui, il Consigliere Chiarato, poi, ha posto l’attenzione sulla opportunità di una di Giunta approvata in piena campagna elettorale (13/10/2021) proprio sul Mercato Annonario di Via Don Morosini.
Chissà che certune alchimie di questa preminenza di programma non siano nate in quei giorni – aggiunge il presidente di commissione Andrea Chiarato – noi riteniamo che l’amministrazione comunale debba procedere con un bando di evidenza pubblica, improntato ai massimi criteri di trasparenza e legalità. Nel merito, sono anni che indichiamo il bisogno che un Mercato sul modello di molte capitali italiane ed europee, debba essere il centro propulsore della commercializzazione, trasformazione e vendita del prodotto a Km0. Occorrerebbe, poi, incentivare la formazione di un marchio Pianura Pontina, raccogliendo le eccellenze del comparto enogastronomico che può vantare il nostro territorio. Questa materia e così tanto dirimente per le particolarità del nostro territorio che non dovrebbe essere oggetto di interessi politici o di partito.

Notizie Latina

Articoli simili