Firenze, italiano disabile ospita un immigrato tunisino: ‘Insieme siamo felici’

18

Uno è Claudio, italiano, disabile intellettivo, e ha 56 anni. L’altro è Chedli, tunisino, 55 anni, disoccupato . Claudio, a causa della sua disabilità, non può essere totalmente autosufficiente. E così, ha scelto di ospitare nella propria casa Chedli, che partecipa simbolicamente alle spese per le utenze e che può dare una mano ad assistere Claudio. Claudio e Chedli vivono insieme da un anno e sono diventati come fratelli . L’uno indispensabile all’altro. Due marginalità e due solitudini che si incontrano. Claudio non potrebbe essere autosufficiente senza Chedli, Chedli non…
Leggi anche altri post Regione Toscana o leggi originale
Firenze, italiano disabile ospita un immigrato tunisino: ‘Insieme siamo felici’  
(spese,utenze,dare,simbolicamente,partecipa,propria,casa)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer