Notizie

Real Gavignano Ponzano bloccato sull 1 1 dal Gens Cantalupo ma rimane in vetta a 4 Tabellino commenti e foto



RIETI – Frenata casalinga per il Real Gavignano Ponzano che al Valle Mentuccia pareggia per 1 a 1 contro una Gens Cantalupo mai doma in quella che e la ventisettesima giornata del campionato provinciale di Terza categoria.

Il pari di oggi non porta grandi sconvolgimenti nelle parti alte della classifica visto il contemporaneo 2 a 2 di Montopoli sul campo di Cittaducale. I ragazzi di mister Galassetti restano a più 4 sui montopolesi in attesa dello collisione diretto di il prossimo mercoledì al Rinalduzzi (ore 17.30). Cantalupo si porta a casa un punto che le vale il 5º posto momentaneo a quota 48.

Il 1º tempo

1º 4º d’ora di studio con le due team che combattono in mezzo al campo e faticano a creare pericoli. Al 20’ prima grande occasione per i padroni di casa con Fabi che dalla destra mette in mezzo per Gherardo, bravo a girarsi e a calciare sul 1º palo ma l’attaccante trova l’ottimo riflesso di Bianchini che devia il pallone sul palo. Passano 30 secondi e arriva il vantaggio del Real: corner battuto in mezzo all’area da Ratini che trova il capo di Gherardo il quale piazza il pallone alla destra di Bianchini per l’1 a 0. Con il passare dei minuti conquista campo la Gens. Al 30’ un tentativo di rinvio di Borgucci per poco non beffa Gobbi con la palla che si conclude sulla parte alta della rete. Al 40’ punizione da posizione defilata battuta da Cortella che viene bloccata centrale dall’estremo difensore dei padroni di casa. Allo scadere del 1º tempo arriva il pari: punizione battuta in mezzo all’area dalla trequarti, Fabbrini di testa prolunga sul secondo palo dove si fa scorgere pronto Corinaldesi che di piatto in corsa mette il pallone alle spalle di Gobbi per l’1 a 1.

La ripresa

Passano quaranta secondi e Gavignano ha subito una chance: Ratini pesca in area Recchia che si libera per la girata al volo ma la palla si conclude di poco fuori. Al 65’ grandissima occasione per la Gens con l’angolo battuto da Cortella che serve Alessandro Borgucci il quale stacca di testa in mezzo all’area ma manda il pallone sulla traversa della porta difesa da Gobbi. Un minuto più tardi punizione dal limite di Gherardo (in foto) che finisce alta non di molto. La fatica e il caldo si fanno sentire, coi ritmi che inesorabilmente si abbassano. All’80’ Bianchini protagonista di alcune interventi, prima sulla conclusione di Barnabei deviata in angolo dall’estremo difensore e poi su Fabi con la sua conclusione respinta coi pugni. All’85’ Nocelli pesca con un filtrante Barnabei in area ma la sua conclusione si conclude alta. Un minuto più tardi anche ora Barnabei pericoloso sugli sviluppi di calcio d’angolo col suo colpo di testa che finisce a lato di poco. Minuti finali spezzettati tra fatica e nervosismo. A seguito del triplice fischio si scatena un parapiglia tra le due team al rientro degli spogliatoi, che i dirigenti delle due team e direttore di gara placano dopo qualche istante.

Le dichiarazioni post gara

Marco Galassetti, tecnico Asd Real Gavignano Ponzano: «Voglio fare i complimenti alla Gens per il loro atteggiamento. Questo e il vero modo di fronteggiare le partite e il campionato, hanno sputato sangue e combattuto fino all’ultimo secondo. Questo e il calcio. Per quanto riguarda noi, abbiamo da inizio anno un solo obiettivo e proseguiamo dritti in direzione del suo raggiungimento».

Walter Bianchi, presidente Asd Gens  Cantalupo 2.0 Fc: «Non posso che essere soddisfatto dell’atteggiamento che stanno mettendo i ragazzi in questa ultima parte di campionato. Sono molto contento di come stanno rispondendo sul campo e della nostra costanza, cosa che verosimilmente ci e mancata ad inizio anno. Per quanto riguarda la gara di oggi, siamo contenti per il pari sebbene abbiamo dimostrato a mio modo di vedere di poter meritare pure un altro risultato. Quello di Gavignano e ad ogni modo un campo difficile dunque non ci lamentiamo, andiamo avanti sulla nostra strada e speriamo di completare al meglio il nostro anno».

Il tabellino

Asd Real Gavignano Ponzano: Gobbi, Fabi, Pennacchini P.(8’ Galassetti), Malizia, Pellegrini, Mannelli, Recchia (82’ Mancini), Nocelli, Migliorelli (86’ D’Ascenzi), Gherardo, Ratini (67’ Barnabei). A disp. Pennacchini F., Grizzi, Vanni, Nisi. All. Galassetti

Asd Gens Cantalupo 2.0 Fc: Bianchini, Boccolucci, Borgucci S., Fabbrini, Evangelisti, Scarinci, Cortella (85’ Bonifazi M.), Pazzaglia, Corinaldesi, Giuliani (86’ Zuccari), Borgucci A.  (67’ Bonifazi D.). A disp. Angelini, Pieroncini, Mercuri. All. Pastorelli

Arbitro: George Adrian Bejan

Reti: 20’ Gherardo (G), 45’ Corinaldesi (C)

Note. Ammoniti: Cortella, Pazzaglia (C). Angoli: 9-2. Spettatori: 200 circa


The post in italian is about:
Real Gavignano Ponzano blocked 1-1 by Gens Cantalupo, but remains at the top at +4. Match report, comments and photos

RIETI - Home braking for Real Gavignano Ponzano who at Valle Mentuccia drew 1 to 1 against a never tame Gens Cantalupo in what is the twenty-seventh day of the championship ...


L’article en italien concerne :
Le Real Gavignano Ponzano a bloqué 1-1 par Gens Cantalupo, mais reste en tête à +4. Rapport de match, commentaires et photos

RIETI - Coup de frein à domicile pour le Real Gavignano Ponzano qui à Valle Mentuccia a fait match nul 1 à 1 contre un Gens Cantalupo jamais apprivoisé lors de la vingt-septième journée du championnat...

Show More