Gli eventi indoor potrebbero tornare in California alla fine di questo mese quando le condizioni del COVID-19 miglioreranno. Italia24
Notizie Spagna

Gli eventi indoor potrebbero tornare in California alla fine di questo mese quando le condizioni del COVID-19 miglioreranno.

Gli eventi indoor potrebbero tornare in California alla fine di questo mese quando le condizioni COVID miglioreranno – 19

Atta Areqat, gerente general de los cines Cinemark Playa Vista y XD, muestra cómo se limpia el cine cada mañana antes de la apertura. (Jay L. Clendenin / Los Angeles Times) © Fornito da The LA Times Atta Areqat, direttore generale di Cinemark Playa Vista e XD, mostra come viene pulito il cinema ogni mattina prima dell’apertura. (Jay L. Clendenin / Los Angeles Times)

La California consentirà la ripresa degli eventi dal vivo in luoghi chiusi con limitazioni a partire dalla fine di questo mese, il che significa un imminente ritorno di cose come concerti, competizioni sportive e spettacoli teatrali che sono stati banditi per lungo tempo a causa della pandemia COVID – 19.

Modifiche al piano di riapertura dello Stato, in vigore dal di aprile, riflettono due tendenze parallele, secondo le autorità.

Innanzitutto, la California continua a guadagnare terreno nella sua battaglia contro il coronavirus , mentre il numero di nuovi casi confermati e relativi ricoveri continua a diminuire.

E in secondo luogo, avanza la diffusione del vaccino nello stato, con centinaia di migliaia d e le dosi che vengono somministrate ogni giorno.

“Seguendo le linee guida di salute pubblica, come indossare maschere e vaccinarsi quando idoneo, possiamo riprendere altre attività mentre adottare misure per ridurre il rischio “, ha affermato in una dichiarazione il Segretario della California per la salute e i servizi umani, il dott. Mark Ghaly.

Anche una volta affinché le revisioni siano efficaci , “La California continuerà ad essere uno degli stati più restrittivi del paese”, ha aggiunto Dee Dee Myers, consigliere senior del governatore Gavin Newsom e direttore dell’Ufficio del governatore per gli affari e lo sviluppo economico, in una telefonata con i giornalisti.

“Continueremo ad avanzare molto lentamente e con cautela, ma muovendoci con una certa trasparenza verso un’attività più ammissibile”, ha detto.

In conformità con le nuove linee guida statali rilasciate venerdì, gli spettacoli dal vivo e gli eventi indoor continueranno ad essere professionali ibridi al livello viola, il gradino più restrittivo della guida alla riapertura codificata per colore della California.

Ma potrebbe essere eseguito a partire da 15 Aprile sull’altro tre livelli, soggetti a limiti di capacità e determinati requisiti, come i biglietti da acquistare in anticipo, gli organizzatori stabiliscono aree per mangiare e bere designate e la partecipazione è limitata ai residenti in California. Per posti con capacità fino a 1. 500 persone, le nuove regole saranno:

  • Al livello rosso, il secondo più rigoroso dello stato, l’assistenza sarebbe limitata a 10% della capacità o 100 persone, anche se potrebbe aumentare a 25% se tutto i partecipanti sono stati sottoposti a un test del coronavirus o hanno dimostrato di essere stati completamente vaccinati.
  • Nel passaggio successivo, il livello arancione, il limite di capacità sarebbe 15% o 200 persone e aumenterebbe a 35% se tutti i partecipanti sono stati testati o completamente vaccinati.

  • La capacità massima aumenterebbe a % o 151 persone a livello giallo, il meno restrittivo e potrebbe raggiungere il 35% se tutti sono stati testati o completamente vaccinati.

Per i siti di capacità superiore, sarebbe richiesta la prova o la prova della vaccinazione e la partecipazione sarebbe limitata a 20% di capacità in rosso livello. La soglia sarebbe 10% o 2. persone al livello arancione, e potrebbe salire al % se tutti i partecipanti sono stati testati o mostrano la prova della vaccinazione completa.

Il limite è anche fissato al 10% o 2. 000 persone al livello di giallo, anche se potrebbe aumentare fino a 50% se tutti i partecipanti sono stati testati o completamente vaccinati.

Le strutture possono anche scegliere di separare gli individui in sezioni in base al loro stato di vaccinazione. Coloro che sono completamente vaccinati potranno sedersi spalla a spalla, ma dovranno comunque indossare maschere, secondo il dottor Tomás Aragón, direttore della sanità pubblica dello stato.

Aragon ha detto che, in un primo momento, le persone dovranno portare con sé la loro tessera di vaccinazione. Ma “prevediamo che in futuro la soluzione sarà digitale”, il che significa che le persone potrebbero mostrare la prova della vaccinazione sui loro telefoni cellulari.

Myers crede che “consentire alle persone vaccinate alcune di queste attività e opportunità è un incentivo e vogliamo incentivare le persone a vaccinarsi e farlo il prima possibile in modo che possano tornare a svolgere alcune delle loro attività preferite.”

Ad oggi, il 32% dei californiani ha ricevuto almeno una dose del vaccino, secondo i dati dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Tuttavia, solo intorno al 16. L’8% della popolazione dello stato è stata completamente vaccinata.

Venerdì le autorità statali hanno anche rilasciato nuove linee guida su eventi, riunioni e pr ivados.

A partire da 15 Aprile, le riunioni all’aperto saranno consentite fino al persone al livello rosso e la dimensione massima aumenterà a 50 già al livello arancione 100 al livello giallo.

Al livello viola, i raduni all’aperto sono limitati a tre famiglie.

Sebbene le autorità statali sconsigliano vivamente di raduni al chiuso, questi eventi sono consentiti con modifiche di livello diverse dal viola.

Gli eventi privati ​​come ricevimenti o conferenze sono consentiti solo all’aperto al livello viola, con una partecipazione limitata a 25 persone. Se tutti sono stati sottoposti a test o completamente vaccinati, la partecipazione può aumentare a individui.

“A tutti i livelli, sono necessarie modifiche per ridurre il rischio”, secondo una dichiarazione del Dipartimento della California della sanità pubblica. “Questo include i biglietti acquistati in anticipo o un elenco di invitati definito e posti assegnati.”

Queste sono le regole per gli eventi negli altri livelli:

  • Livello rosso: Le riunioni all’aperto sono limitate a 42 persone, che aumentano a 200 se tutti i partecipanti sono stati testati o vaccinati. Sono consentite attività indoor, con assistenza limitata a individui, se tutti sono stati testati o mostrano la prova della vaccinazione completa.
  • Livello arancione: Le riunioni all’aperto sono limitate a 100 persone. Il limite è aumentato a

  • Livello giallo: Raduni all’aperto fino a 200 può essere trattenuto, aumentando un 400 se tutti i partecipanti sono stati completamente testato o vaccinato. Le attività indoor sarebbero consentite con assistenza limitata a . testato o vaccinato.

L’annuncio Friday è stato l’ultimo precetto adottato dalla California per allentare le restrizioni COVID – , poiché i casi e i ricoveri sono precipitati.

Più aree della California, comprese le contee di Orange e Los Angeles, stanno vedendo migliorare i propri indicatori di coronavirus al punto che le attività commerciali e altri spazi pubblici possono riaprire più ampiamente.

Le contee di Los Angeles e Orange sono state autorizzate questa settimana a passare al livello arancione.

Con questo provvedimento, tutta una serie di stabilimenti, come ristoranti, bar, negozi, musei e luoghi di culto possono aumentare le tue operazioni. Le regole allentate sono entrate in vigore nella contea di Orange mercoledì, non appena è stato consentito, ma i funzionari della contea di Los Angeles hanno detto che avrebbero aspettato fino a lunedì.

Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Se vuoi leggere questo articolo in inglese, clicca qui

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta in spagnolo sul Los Angeles Times.

Microsoft e i partner possono ricevere un compenso se acquisti qualcosa utilizzando i collegamenti consigliati in questa pagina.