Notizie

Gta piazza Bologna: la folle fuga contromano tra le strade del quartiere

Momenti di tensione durante la sera di domenica 16 gennaio, nell’area di piazza Bologna. Due ragazzi, un ragazzo e una giovane, hanno seminato il panico nel quartiere. Su un suv i due sono fuggiti contromano proseguendo via Campania e lì sono stati intercettati da una pattuglia dei militari dell’arma della stazione di Vittorio Veneto che stavano pattugliando l’area.

Velocemente e iniziato l’inseguimento con i fuggitivi che, sempre nel verso opposto di marcia, hanno percorso parte di corso Italia, via Catanzaro e altre strade limitrofe, per poi finire la loro corsa a ragione di un pneumatico forato, prima contro un marciapiede all’altezza del civico 15 di via Catanzaro e poi contro un palazzo, danneggiando la grossa auto appena rubata.

Un “botto” talmente forte che l’allarme dei primi due piani ha suonato, attirando l’attenzione del rione e delle forze di polizia, gia alle loro calcagna. La ragazza all’interno del suv, una 16enne che vive nel campo nomadi di via di Salone, e stata subito bloccata. Il suo complice, per scappare all’arresto, e scappato a piedi in alcuni cortili dei palazzi, in via Belluno in via Severano e via di Villa Massimo.

I militari dell’arma hanno denunciato la 16enne per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale, riaffidandola ai suoi genitori. Continuano le inchieste per acciuffare pure il complice. Così come si indaga per ricostruire la provenienza del suv e capire se fosse stato rubato o meno.
 

Articoli simili