I 25 scrittori spagnoli under 35 da non perdere, secondo la prestigiosa rivista britannica Granta - BBC News Mundo Italia24
Notizie Spagna

I 25 scrittori spagnoli under 35 da non perdere, secondo la prestigiosa rivista britannica Granta – BBC News Mundo

Il 25 scrittori in spagnolo sotto 35 anni da non perdere, secondo la prestigiosa rivista britannica Granta – BBC News Mundo

Una mujer leyendo en una biblioteca

Fonte immagine, Getty Images

Con una selezione diversificata e ampiamente distribuita tra i paesi, l’iconica rivista britannica Granta ha annunciato i nomi del 25 narratori in spagnolo sotto 25 anni più promettenti della scena letteraria attuale .

L’elenco dei “I migliori giovani narratori di Lo spagnolo 2 “

è stato presentato questo mercoledì all’Instituto Cervantes di Madrid e i paesi con la più alta rappresentanza sono Spagna, Messico, Argentina e Cuba .

La selezione include anche autori provenienti da Cile, Guinea Equatoriale, Costa Rica, Perù, Colombia, Uruguay, Ecuador e Nicaragua, e ha 14 uomini e 11 donne .

Questo è il secondo elenco di scrittori spagnoli compilato il secolare Rivista letteraria ed editoriale del Regno Unito, dopo quella realizzata in 2010, ed è accompagnato dalla pubblicazione di testi inediti degli autori nelle loro edizioni in spagnolo e inglese.

Fonte immagine, Twitter

La giuria era composta da Aurelio Major, Horacio Castellanos Moya, Gaby Wood, Rodrigo Fresán e Chloe Aridjis.

Il il meglio della sua generazione

Il presidente di Granta, il filantropo svedese Sigrid Rausing , si è distinta in un intervento virtuale durante la presentazione dell’elenco lo sforzo della pubblicazione di “trovare i migliori narratori della loro generazione e presentarli al mondo”.

Rausing ha spiegato che le sfide per lo sviluppo di questo elenco di narratori spagnoli sono maggiori di quelle per gli scrittori inglesi sia degli Stati Uniti che del Regno Unito. andato, perché, ha detto, “è necessario modificare, pianificare e leggere coscienziosamente opere da tre continenti.”

Didascalia,

Mateo García Elizondo, un giovane autore messicano, nella lista spicca chi è il nipote di due grandi colossi della lettere latinoamericana: il colombiano Gabriel García Márquez e il messicano Salvador Elizondo.

Alla chiamata, indirizzata a scrittori in spagnolo sotto 35 anni e con almeno un libro pubblicato , più di 200 autori.

A differenza della selezione di 2010, questa volta c’è una maggiore diversità in termini di origini etniche e di genere.

La tecnologia e il lavoro che sono stati necessari per sviluppare il primo elenco hanno aiutato la giuria a guardare oltre città e paesi. Grandi editori.

Temi e influenze comuni

L’editore e regista di Granta in spagnolo , Valerie Miles, ha ricordato questo mercoledì che quando “la prima istantanea generazionale” di Granta è stata scattata in una lingua diversa dall’inglese, non era possibile pensare che al momento avremmo dovuto affrontare “le grinfie di una pandemia globale”.

E sebbene tra gli articoli presentati dagli autori non ci fossero diari della pandemia perché banditi, Miles ha riconosciuto che era inevitabile che le “devastazioni di ciò che è stato vissuto” dai uno sguardo alle opere presentate.

Sono emersi temi comuni, come quello delle famiglie non strutturate o del potere e la sua corruzione, così come influenze condivise, in particolare Philip K Dick, Roberto Bolaño e Sylvia Plath, che sembra essere diventato il riferimento delle giovani generazioni di scrittori.

Nella lista spicca Mateo García Elizondo, giovane scrittore messicano nipote di due grandi colossi dell’America Latina lettere: il colombiano Gabriel García Márquez e il messicano Salvador Elizondo.

“Il lavoro che ha scritto per questo numero si tratta di un uomo che viene gettato nello spazio perché invece della pena capitale, le persone vengono mandate nello spazio e lasciate lì a vivere da sole fino alla morte “, ha spiegato Miles.

Questa è la lista completa (in ordine alfabetico):

  • Andrea Abreu (Spagna)
  • José Adiak Montoya (Nicaragua)
  • David Aliaga (Spagna)

  • Carlos Manuel Álvarez (Cuba)
  • José Ardila (Colombia)
  • Gonzalo Baz (Uruguay)
  • Miluska Benavides (Perù)
  • Martín Felipe Castagnet (Argentina)
  • Andrea Chapela (Messico)
  • Camila Fabbri (Argentina)
  • Paulina Flo res (Cile)
  • Carlos Fonseca (Costa Rica)
  • Mateo García Elizondo (Messico)
  • Aura García-Junco (Messico)
  • Munir Hachemi (Spagna)
  • Dainerys Machado Vento (Cuba)
  • Estanislao Medina Huesca (Guinea Equatoriale)

  • Cristina Morales (Spagna)
  • Alejandro Morellón (Spagna)
  • Michel Nieva (Argentina)
  • Mónica Ojeda (Ecuador)
  • Eudris Planche Savón (Cuba)
  • Irene Reyes-Noguerol (Spagna)
  • Aniela Rodríguez (Messico)
  • Diego Zúñiga (Cile)
  • Una rivista storica

    Granta è stata fondata a 1889 dagli studenti dell’Università di Cambridge e divenne presto un precedente per il successo di diversi autori, all’epoca ancora nuovi, come Sylvia Plath o AA Milne.

    Quasi un secolo dopo, fa 40 anni, la rivista è stata separata dal centro studi e Rausing ha acquisito l’edizione inglese in 2005.

    Sotto il suo comando, hanno visto la luce 10 edizioni in diversi paesi di una rivista pubblicata sia digitalmente che su carta .

    Ricorda che puoi ricevere notifiche da BBC Mundo. Scarica la nostra app e attivale per non perdere i nostri migliori contenuti .