Il polmone del donatore era corona-positivo - il paziente muore Italia24
Notizie Austria

Il polmone del donatore era corona-positivo – il paziente muore

Il polmone del donatore era corona-positivo – il paziente muore

Secondo l’American Journal of Transplantation, questo è il primo caso del coronavirus viene trasmesso da un organo donatore a un destinatario negli Stati Uniti. Di solito si trovava il passaggio di infezioni in questo modo anche meno dell’uno per cento, si legge in media americani.

polmoni sarebbe prova positiva ” mai stata presa”

Anche in questo caso è estremamente insolito perché i polmoni e il paziente erano risultati precedentemente negativi. “Non avremmo mai preso i polmoni se fossero risultati positivi”, ha detto il dott. Daniel Kaul dell’Agenzia per le malattie infettive del Michigan.

Anche il chirurgo si ammalò

Nonostante il test negativo, la donna improvvisamente sviluppato sintomi corona tre giorni dopo il trapianto di successo: il paziente ha sviluppato una febbre alta, seguita da problemi respiratori. Un altro test è stato positivo corona. Il chirurgo che ha effettuato il trapianto anche si ammalò di Covid – 19 – a differenza il suo paziente, tuttavia, si riprese rapidamente dall’infezione. La donna, invece, è morta dopo due mesi di lotta per insufficienza multiorgano.

Un test genetico infine mostrato che il polmone donatore era la causa della malattia Covid. Secondo Kaul, si tratta di un “triste caso individuale”, ma i test verranno effettuati più ampiamente in futuro.