Inflazione: il tasso di inflazione a gennaio è stato dello 0,8% Italia24
Notizie Austria

Inflazione: il tasso di inflazione a gennaio è stato dello 0,8%

Inflazione – tasso di aumento a gennaio allo 0,8 per cento

L’inflazione in Austria si è stabilizzata notevolmente all’inizio dell’anno ed era solo lo 0,8 per cento a gennaio. A dicembre 2020 l’inflazione era ancora dell’1,2 per cento. La ragione principale del calo è stata la riduzione dei prezzi dei prodotti alimentari. “L’ultima volta che abbiamo avuto tassi di inflazione inferiori all’1% è stato a maggio 2020 e per diversi mesi negli anni 2015 e 2016 “, ha dichiarato martedì il direttore generale di Statistics Austria Tobias Thomas.

Senza alloggi costosi, inflazione sarebbe solo zero 0,4 per cento. I prezzi per appartamenti, acqua ed energia sono aumentati in media del 2,1% e si sono quindi rivelati i driver di prezzo più forti anno su anno. Gli affitti sono aumentati in media del 5,4 per cento.

Alimenti e bevande analcoliche, invece, sono diventati mediamente più economici dell’1,1 per cento e hanno quindi avuto un impatto significativo sull’inflazione. La carne, il pane, il latte, il formaggio, le uova e le verdure sono diventati più economici. Il tasso di inflazione armonizzato (IPCA) per l’Austria determinato per i confronti della zona euro era dell’1,0%. (apa)