Notizie

Inseguita dall’ex, fugge in un ristorante del centro: lei lo aveva denunciato di averla violentata

Picchiata, seguita e violentata dall’ex fidanzato. Una storia cruda che racconta pure una serie di abusi sessuali subiti e denunciati da una signora, che ha come contesto una delle zona più note di Roma, quella di via Veneto. Gli episodi hanno avuto epilogo lo scorso 18 gennaio e sono stati resi noti oggi dalla questura con i poliziotti del II distretto Salario che hanno dichiarato in arresto un romano di 57 anni. 

L’inchiesta e partita da quando la vittima aveva raccontato di essere stata seguita e molestata dall’ex fidanzato. Uscendo di casa, aveva notato il signore che la stava tenendo d’occhio. A quel punto e salita su un taxi e una volta giunta a destinazione, si e accorta di essere stata seguita. Così e entrata di corsa in un ristorante cercando di allontanare il suo ex e contemporaneamente ha chiamato il 112.

Gli agenti intervenuti velocemente sul luogo, hanno rintracciato il signore tra le auto li parcheggiate. I poliziotti, dopo una breve inchiesta, hanno verificato che da poco la signora aveva presentato una formale querela nei riguardi del 57enne appena fermato dalla polizia di Stato. Querela che ripercorreva diversi avvenimenti brutali, aggressioni e pure una violenza sessuale subita. Abusi denuncia che gli inquirenti, per segretezza d’inchiesta, non hanno reso noto quando siano successi. Il 57enne e stato così arrestato e posto a disposizione della magistratura. La sua posizione e al vaglio. 

“Picchiata e violentata in pieno pomeriggio”: la denuncia choc di una signora

Articoli simili