Notizie Sportive

Inter, punto e obbligo per Arnauovic. Gds: “Si parla già di…”

#Sport
L’Inter ha bloccato Mehdi Taremi per giugno e per Marko Arnautović ora si aprono quattro mesi cruciali. Il giocatore austriaco, che è stato oggetto di discussione durante la sua prima annata nerazzurra, ha l’opportunità di dimostrare il suo valore e convincere il club a confermarlo a tempo pieno.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, se Arnautović riuscirà a ottenere almeno un punto dopo il 5 febbraio, il suo passaggio all’Inter sarà definitivo. Una vittoria o un pareggio contro la Roma e sarà ufficialmente un giocatore nerazzurro al 100%.

Tuttavia, la stagione fin qui non è stata delle migliori per l’attaccante austriaco. Ha faticato a trovare spazio e a dimostrare il suo valore, con soli 392 minuti giocati in 15 presenze in Serie A, a una media di 26 minuti per partita. Questi quattro mesi rappresentano quindi un’opportunità cruciale per Arnautović di dimostrare la sua importanza per la squadra e di plasmare il suo futuro all’Inter.

Inoltre, c’è anche la possibilità che il club valuti la sua cessione, soprattutto se non riuscirà a dimostrare il suo valore nei prossimi mesi. Il giocatore dovrebbe quindi mettere tutto il suo impegno per dimostrare di essere in grado di contribuire in modo significativo alla squadra.

Il riscatto di Arnautović è fissato a 8 milioni di euro più 2 di bonus, e il club è pronto a pagare questa cifra se il giocatore dimostrerà di valerla sul campo.

In conclusione, i prossimi mesi saranno decisivi per il futuro di Marko Arnautović all’Inter. Con la possibilità concreta di un riscatto definitivo, il giocatore deve dimostrare tutto il suo valore per convincere il club a confermarlo a tempo pieno.

– Marko Arnautovic
– Esiste la possibilità che il club valuti una cessione
– Mehdi Taremi


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN