Notizie Viterbo

Investimenti: cosa sapere sulle criptovalute

#Investimenti #sapere #sulle #criptovalute #notizie #Italia

NewTuscia – Investire in criptovalute e speculare sui flussi di mercato delle tanto chiacchierate monete virtuali da l’impressione di essere un trend del momento. Tuttavia, in tanti ancora non conoscono il funzionamento di questi investimenti, altri invece ne ignorano i rischi. In effetti, se da un lato e vero che si puo fare macinare profitti da queste valute; dall’altro e pure altamente probabile che senza alcun tipo di formazione in riguardo non si vada eccessivamente lontano. Di seguito dunque, un approfondimento su ciò che c’e da sapere se si ha intenzione di entrare a tutti gli effetti nel mondo della valuta digitale.

Investire in criptovalute: come si fa?

Innanzitutto, e utile indicare quali sono i due tipi di investimenti principali con cui si può fare affari nel settore delle criptovalute:

Si puo fare eseguire scambi tra valute digitali, o tra criptovalute e valute fiat (ossia, le monete tradizionali). L’operazione di scambio può essere gestita attraverso gli exchange, piattaforme tecnologiche di intermediazione fra acquirenti e venditori di criptovalute. Dunque, con questa forma si possono effettivamente comprare criptovalute e, pazientando sui prezzi, che periodicamente calano o si rialzano, venderle ad un prezzo maggiore ricavandone un guadagno. Bitpanda e Coinbase sono due exchange piuttosto gettonati;Un’altra possibilità e quella di fare trading online con i CFD (contratti per differenza). a tal punto, entra in gioco la variazione del valore dell’attività, ossia si specula sul movimento dei prezzi delle criptovalute. Per questa opzione, il vantaggio e quello di non essere vincolati alla variabilità della moneta – che all’improvviso potrebbe perdere di valore – ma i rischi restano alti se non si e adeguatamente informati. Tra i broker migliori online, che consentono questo tipo di operazioni, e utile segnalare eToro e Capital.com.

Criptovalute e investimenti: opportunità e rischi

Dunque, le possibilità di guadagno con le crypto esistono e sono, tra l’altro, accessibili a tutti. Come confermano dal sito specializzato Bitcoin Profit, e importante comprendere però che per sfruttare al meglio queste opportunità bisogna formarsi nel modo più indovinato. Le piattaforme in linea di massima propongono ai propri utenti tutta la formazione di cui necessitano, oltre che delle vere e proprie demo con cui esercitarsi 1ª di investire soldi veri. Con le giuste tattiche si puo fare cavalcare i trend del mercato e, con pazienza, ma pure arguzia, approfittarne. I rischi principali, oltre a quelli di base che vanno messi in conto per qualsiasi investimento, riguardano dunque la mancata preparazione nel corso, che potrebbe portare a conseguenze disastrose. Ma non bisogna sottovalutare un altro tipo di rischio: le truffe. Tante piattaforme online difatti promettono agli utenti guadagni stellari, che invece si trasformano in grandi perdite. Per questo, e importante investire in criptovalute solo sulle piattaforme autorizzate e regolamentate. Questi sistemi sono difatti tenuti a rispettare tutte le normative in materia, che mirano a tutelare gli investitori. In Italia, l’ente predisposto per il controllo delle piattaforme d’investimento e la CONSOB, che sanziona pesantemente qualsiasi tipo di mancanza su scala formale o legale. Dunque, chi sceglie di operare con piattaforme autorizzate elimina una buona parte del rischio, o quantomeno evita frodi e raggiri vari.

Notizie Viterbo

Articoli simili