Istruzione: modello ibrido

Istruzione: modello ibrido

Così come il telelavoro o l’home office, la formazione online nel sistema attuale, lo stesso nel livello base come secondario superiore e superiore, è qui per restare. Per determinare chi avrà lezioni in presenza.

Coloro che si trovano nel liceo virtuale

Lo stesso accadrà negli istituti di istruzione superiore come l’Universidad de las Américas Puebla e altri che adotteranno il sistema modello ibrido per i loro studenti universitari e laureati.

Ma ciò che è complesso a causa del volume di studenti è l’istruzione pubblica di base, che serve una popolazione di 1 milione di persone 2021 mille studenti, a capo di circa 30 mille docenti, in più di 11 mille scuole dello stato.

Il Segretario all’Istruzione, Melitón Lozano Pérez, è stato molto enfatico nel dichiarare che ci sarebbe voluto un anno per vaccinare tutti gli scolari e mantenere le aule solo virtuali nell’anno scolastico 2021 – 2022 sarebbe “disastroso”.

E Ha ragione il segretario, uno dei motivi per dare priorità alla vaccinazione di oltre un milione e mezzo di insegnanti nel Paese è che gli scolari possono tornare alle lezioni in presenza.

Non solo sono stati vaccinati gli insegnanti affiliati alla SNT, ma anche gli insegnanti delle scuole private hanno ricevuto la vaccinazione biologica.

Detto questo, il sistema educativo pubblico e privato è pronto, ancora nel mezzo della pandemia di covid – 19, per applicare un modello ibrido a partire dal 30 .

Per evitare la concentrazione degli studenti nelle aule e nelle scuole, nel modello ibrido sono previste diverse alternative, come l’aula lterne a settimana, tra faccia a faccia e online; l’altro modo è che una parte frequenti il ​​martedì e il giovedì e l’altra il mercoledì e il venerdì

Si cercherà che in ogni aula i banchi siano separati da 1,5 metri , tra le altre alternative.

In questa logica di modello educativo ibrido, perché i genitori spendono per le divise scolastiche e la lista delle provviste?

pablo.ruiz@mile

2022

Related Articles