Notizie Economia

Italia pessimista su situazione finanziaria

#Economia
Secondo un recente studio condotto dal Centro di Ricerca EngageMinds HUB della Cattolica, più di tre italiani su dieci sentono che la loro situazione finanziaria attuale si è aggravata nell’ultimo anno. In particolare, le donne sopra i 59 anni e con un titolo di studio medio sono le più colpite da questa percezione negativa, con il 38% di loro che avverte un peggioramento.

Questi sono i risultati della prima fotografia sul sentiment dei consumatori rilevata dal monitor continuativo di EngageMinds Hub – Consumer, Food & Health Research Center, che fornisce un quadro interessante sulla percezione economica degli italiani.

Quando gli intervistati sono stati interrogati sulla loro situazione economica futura, il 30% presume che starà peggio, mentre poco più dell’11% si sente ottimista riguardo a una possibile miglioria. Tuttavia, c’è un leggero aumento dell’ottimismo riguardo alla crescita economica nei prossimi 12 mesi, passando dal 5% nel 2022 al 10% nel primo mese del 2024.

Guardando al futuro a medio termine, solo circa un italiano su dieci ritiene probabile che nei prossimi 5 anni l’intero Paese godrà di un periodo di costante benessere, mentre quasi la metà pensa che nei prossimi 12 mesi si verificheranno un aumento della disoccupazione e una crisi economica. Quest’ultima percezione negativa è più diffusa tra le donne, con il 37% di loro che la condivide.

Il direttore del Centro di Ricerca EngageMinds HUB della Cattolica, Guendalina Graffigna, ha commentato che questi nuovi dati restituiscono il profilo di una società più critica e disamorata, soprattutto riguardo alla gestione della salute e dello stile di vita, e tendenzialmente più cinica riguardo alle tematiche sociali. Inoltre, ha sottolineato la preoccupazione per il target femminile, che sembra lanciare un campanello d’allarme circa la propria situazione finanziaria per il prossimo futuro.

Questi dati confermano una certa insicurezza economica diffusa tra la popolazione italiana, con particolare riguardo al futuro prossimo. L’analisi di questi sentimenti è importante per comprendere meglio le preoccupazioni e le aspettative della società e per adottare eventuali politiche mirate a migliorare la situazione economica e il benessere generale. La preoccupazione principale sembra riguardare il target femminile, e sarebbe utile approfondire ulteriormente le cause di questa percezione negativa e trovare soluzioni adeguate.

– Sentiment dei consumatori
– Situazione finanziaria attuale
– Cattolica e responsabile scientifico


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN