La Camera di Ponte da Barca rimuove le barriere per protesta e vuole il confine aperto Italia24
Notizie Portogallo

La Camera di Ponte da Barca rimuove le barriere per protesta e vuole il confine aperto

Il sindaco di Ponte da Barca ha rimosso oggi le barriere poste dal comune al confine di Madalena, a Lindoso, come protesta per la mancata apertura di questo passaggio, l’unico che dà accesso diretto alla provincia di Ourense.

Augusto Marinho era alle 13:00 di questa domenica in cantiere e ha dato istruzioni ai tecnici per rimuovere le barriere che erano state poste dal comune stesso quando la decisione, a livello nazionale, di chiudere nuovamente i confini con la Spagna.

Tuttavia, e vista la ritirata del governo in relazione ad altri luoghi, come Melgaço e Montalegre, dove l’autorizzazione a passare era giustificata, analogamente a quanto già accaduto a Valença e Monção, il sindaco vuole vedere la stessa cosa accadere con il confine di Barque, già inserita all’interno del Parco Nazionale di Peneda-Gerês.

Foto: DR

Rivolgendosi a O MINHO, il sindaco conferma che “tutto il materiale proveniente dal comune che si trovava sul confine di Madalena è stato ritirato, poiché il governo ha deciso di mantenere la chiusura di questo confine, ed è una situazione che considero molto ingiusta”.

“Questo non può che essere dovuto alla mancanza di conoscenza da parte del Governo della realtà del nostro confine, che è molto impegnato in termini di lavoratori transfrontalieri e trasporto su gomma. Oppure stai facendo la gestione del partito politico, qualcosa in cui non credo ”, ha detto Augusto Marinho.

Il sindaco ricorda che questo confine è “molto utilizzato per il trasporto di merci in tutto il comprensorio di Braga e Viana, perché è un percorso più diretto ed evita costi aggiuntivi come i pedaggi”.

Foto: DR

600 chilometri che potrebbero essere “15 o 20”

“Un operaio che si trova a Lindoso, per andare a Lobios, deve percorrere quasi 600 chilometri quando potrebbe raggiungere la destinazione in 15, 20 chilometri. Inoltre, abbiamo imprenditori di Ponte da Barca che ogni giorno percorrono il confine di Valença con veicoli diversi, ma questo comporta costi elevati ”, spiega il sindaco.

“Chiediamo un’apertura parziale, in modo che l’economia abbia meno impatto e anche la sua alternativa (Valença) possa vedere una ridotta affluenza perché anche i tempi di attesa in quel luogo sono alti”, sottolinea.

Augusto Marinho è preoccupato per le notizie rese pubbliche sui lavoratori transfrontalieri che già percorrono le vie di contrabbando in montagna, rischiando la vita.

Foto: DR

“Ho chiesto al Presidente della Repubblica di analizzare questa situazione”, rivela il sindaco, precisando che, in termini di salute pubblica, non ci sarebbe un grande impatto, perché i lavoratori non aumenterebbero: “Parlo di chi ora passa attraverso Valença e chi potrebbe benissimo passare da qui ”.

PS locale contro il Governo

Contro la decisione di non aprire questo confine si è fatto sentire anche il Ponte da Barca PS, il partito che guida l’opposizione alla Camera, accusando il governo di avere “due pesos e due misure”.

“Il PS Ponte da Barca ritiene offensivo e assurdo non creare un punto di passaggio alla Fronteira da Madalena, Lindoso. Questa situazione è molto grave e manca di rispetto per i lavoratori e gli imprenditori del Ponte da Barca ”, afferma la giunta di quel partito, in un comunicato.

Il PS ricorda che “ci sono valichi di frontiera a Valença, Monção e Melgaço (fiume Minho), tre luoghi, ma non ci sono valichi di frontiera nella Valle di Lima”.

Foto: DR

“Il Ponte da Barca PS capisce che il Governo non può avere due pesos e due misure e chiede l’apertura immediata della Fronteira da Madalena”, conclude la nota dei socialisti.

Melgaço e Montalegre diventano PPA

Venerdì, il ministero dell’amministrazione interna (MAI) ha annunciato che il controllo delle persone ai confini tra Portogallo e Spagna continuerà fino al 1 marzo a causa della pandemia covid-19.

A partire da questo lunedì, ci saranno altri due punti di attraversamento autorizzati (PPA), a Melgaço e Montalegre, ha detto il ministero. Ponte da Barca è stato tralasciato.

Topic Portogallo