Notizie

La classifica sulla qualità della vita 2023: Roma recupera venti posizioni, è 33esima

Grazie all’Indagine sulla qualità della vita nelle province italiane, edizione 2023, realizzata da ItaliaOggi – Ital Communications, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, Roma ha scalato ben venti posizioni nella classifica nazionale, passando dal 53° al 33° posto. La crescita della provincia capitolina è stata particolarmente influenzata dalle classifiche relative ad Affari e Lavoro, nella quale Roma, rispetto allo scorso anno, è passata dal 70° al 64° posto; Ambiente, in cui Roma ha guadagnato dieci posizioni, salendo dall’83° al 73° posto; e Reati e Sicurezza, nella quale la capitale ha perso due posti, scendendo dal 101° al 103°.

La provincia di Roma ha inoltre notevolmente migliorato nella classifica Sicurezza Sociale, guadagnando undici posti, salendo dal 39° al 28°. Un aumento che si è riflesso anche nei dati inerenti a Istruzione e Formazione, settore nel quale Roma è salita dal 10° al 8°.

Nella classifica Popolazione Roma è salita ancora, dal 21° al 18° posto. Un balzo in avanti che può essere parzialmente attribuito al settore Salute, in cui la provincia è confermata al 10° posto, con dati positivi soprattutto per quanto riguarda i posti letto in terapia intensiva e per la presenza di risonanze magnetiche.

Il dato più interessante riguarda tuttavia la classifica Tempo libero, nella quale Roma, non essendo presente lo scorso anno, è già balzata al 46° posto. Anche in questo caso, un dato che merita di essere riconfermato, come buono è il risultato nella classifica di Reddito e Ricchezza, in cui la Capitale è salita dal 46° al 40° posto

Tutte le Notizie


ITGN