Notizie Frosinone

la non molla la presa

#Frosinone

3 indiziati per inquinamento ambientale. A finire nuovamente nel mirino della procura di Cassino sono stati i capi della Reno De Dottori, la cartiera di Villa Santa Lucia. L’avviso di garanzia, a firma del magistrato Emanuele De Franco, e stato notificato a 2 manager ed al responsabile del comparto ambiente che ora dovranno difensersi dall’accusa di ‘inquinamento ambientale’.

L’indagine, che e una costola dell’indagine ‘Acque nere’ che ha portato all’arresto degli ex vertici della AeA, riguarda lo eliminazione delle acque contenenti gli scarti di lavorazione che, secondo la ed i militari dell’Arma Forestali del Nipaaf di Frosinone, venivano smaltite in maniera clandestino e nel più completo assenso di chi avrebbe dovuto vigilare. 

Le inchieste sono ancora nella fase istruttoria e non e da escludere che il numero delle persone indagate possa aumentare. Unico dato certo e che la cartiera di Villa Santa Lucia che tra operai ed indotto garantisce lavoro ad oltre 300 persone, dallo scorso mese di agosto e ferma con la produzione. Perchè per poter ripartire sono indispensabili dei lavori di rifacimento del depuratore interno. Lavori che a tutt’oggi stentano ad essere iniziati sebbene i tanti tavoli di confronto istituiti sia con i sindacati che in Prefettura che con i capi della importante azienda, tutti alla presenza dell’amministratore giudiziario Massimo Barillaro nominato dal magistrato e che si sta occupando della gestione e…


ITGN 2931 => 2022-11-24 20:24:33

Frosinone

Show More