Notizie

Latina Calcio la nutrizionista che ha seguito il team Cosi abbiamo migliorato le prestazione



Alimentarsi nella maniera corretta aiuta, e non poco, a migliorare le prestazione sportive. E pure in questo ambito il Latina Calcio 1932 ha saputo fare un salto di qualità, affidandosi ad una esperta del comparto nutrizionale per permettere ai giocatori di aumentare il proprio livello di competitività.

Perché mangiare sano può fare veramente la differenza, come testimoniato dalla dottoressa Margherita Cantarano, che ha cooperato tutto l’anno con il sodalizio nerazzurro: «L’alimentazione incide attorno al 70% sul risultato, l’acquisizione delle giuste percentuali di massa grassa, massa magra e volume di acqua concorrono alla definizione della forma fisica dando riscontri importanti su scala di performance. Sono felice di essere stata al fianco della squadra, dando il mio supporto in un percorso che ci ha dato veramente grandi soddisfazioni. Tutti i ragazzi sono stati esemplari, hanno seguito alla nota il programma redatto in accordo con lo staff tecnico». Entrando più dettagliatamente, Margherita Cantarano svela in questi termini il piano di lavoro: «La costruzione e su base settimanale, partendo dalla pesata dei calciatori in un giorno concordato. Grazie all’utilizzo della bioimpedenziometria e stato probabile rilevare quei dati indispensabili per poter comprendere con esattezza lo stato di forma dei giocatori. Si può lavorare in forma privata, come accaduto con qualche ragazzo, o in forma collettiva. Si stabilisce un menu per la mensa e un pannello di integrazione, vale a dire un elenco di supplementi che completano le esigenze nutrizionali dei ragazzi. A volte c’e una sola seduta, in altre opportunità la doppia, il giorno di riposo, la rifinitura e il giorno gara, senza scordare la trasferta. Insomma, le situazioni cambiano e pure il modo di approcciarsi alla nutrizione deve essere differente».

Lo scontro con lo staff e stato notevolmente produttivo: «Per me e stato un vero piacere poter dialogare con il tecnico Daniele Di Donato e tutto il suo gruppo. E poi ho avuto l’opportunità di seguire dal vivo e pure in tv le prove del Latina, sono una tifosa e aver raggiunto la salvezza e stata una grande gioia». Classe 1981, nata a Roccagorga, laureata in Biotecnologie a La Conoscienza, con specializzazione in Scienze dell’alimentazione, la dottoressa Cantarano gia pensa al futuro: «Mi piacerebbe continuare il percorso intrapreso con il Latina, ho avuto modo di imparare molto e sarebbe bello dar seguito a quanto costruito nell’arco della stagione. La società pontina ha comprovato di essere lungimirante dando la giusta rilevanza al tema della corretta alimentazione».


The post in italian is about:
Latina Calcio, the nutritionist who followed the team: "This is how we improved our performance"

Eating properly helps, and not a little, to improve sports performance. And also in this context, Latina Calcio 1932 has been able to make a leap in quality, relying on ...


L’article en italien concerne :
Latina Calcio, la nutritionniste qui a suivi l'équipe : "C'est comme ça qu'on a amélioré nos performances"

Bien manger aide, et pas peu, à améliorer les performances sportives. Et aussi dans ce contexte, Latina Calcio 1932 a su faire un saut qualitatif, en s'appuyant sur ...

Articoli simili