Notizie Frosinone

Lazio, Cavanda: Non mi e piaciuto il gesto dopo il successo in Coppa Italia

#Lazio #Cavanda #piaciuto #gesto #vittoria #Coppa #Italia

TUTTOmercatoWEB.com

foto di Federico Gaetano

Il 26 maggio 2013 e una data importante per la Lazio e per la sua gente. I biancocelesti scrissero una nuova pagina di storia del club conquistando la Coppa Italia, un trionfo che vale doppio dal momento che i vinti furono gli eterni rivali: i giallorossi. C’e però qualcuno che non ricorda con piacere questa giornata, e l’ex giocatore Luis Cavanda che ai microfoni di Radio Incontro Olympia ha voluto specificarne il motivo. Queste le sue dichiarazioni: Cosa che non mi e andato giù? Non ho avuto la medaglia di Coppa Italia, non ho giocato semifinale e finale, ma me lo ricordo. Giocai l’intera gara con il Siena, ma fui messo fuori rosa subito dopo. Sono stato alla Lazio dagli allievi nazionali, non mi e piaciuto il gesto

LOTITO – Il rapporto tra i supporter e il presidente e sempre stato un po’ difficile. Personalmente non ho mai avuto un rapporto stretto con Lotito, parlavo invece con Tare di determinate cose. Ricordo che con lui il rapporto era da uomo a uomo, ci siamo sempre detti ogni cosa sia nel bene che nel male

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOME PAGE

FORMELLO – Lazio, l’emergenza ritorna: le mosse di Sarri

Ultras Lazio: “Quella di domenica e una contestazione pacifica”

Notizie Frosinone

Articoli simili