Lazio, il 24 convegno su screening neonatale SMA

#Lazio

Sanità Lazio, il 24 novembre convegno su screening neonatale SMA – Appuntamento alle ore 11. Tra i presenti, l’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato – Il test genomico permette una diagnosi precoce e una presa in carico tempestiva per cambiare il decorso della patologia –

Rimarcare l’importanza dello screening neonatale elemento fondamentale per una diagnosi precoce dell’Atrofia Muscolare Spinale (SMA) ed una presa in carico efficace delle persone colpite da questa malattia genetica rara. Ripercorrere l’impegno della Regione Lazio nella lotta contro l’Atrofia Muscolare Spinale in qualità di apripista dello screening neonatale.

E questo il filo conduttore del congresso “Screening SMA: da Laboratorio regionale a realtà nazionale inserita nei LEA”, in programma giovedì 24 novembre, alle ore 11, al Palazzo della Regione Lazio (Sala Tevere, Via Cristoforo Colombo 212, ulteriori info su planhealth.it).

I numeri. L’Atrofia Muscolare Spinale (SMA) e una malattia rara e degenerativa di origine genetica che comporta la mancata acquisizione o la perdita di abilità motorie per via della carenza di una proteina (SMN) fondamentale per la sopravvivenza delle cellule nervose (i motoneuroni), che controllano la contrazione muscolare. La patologia e generalmente classificata in differenti tipologie alla luce dell’età di esordio e della massima capacità motoria acquisita dal paziente.

La SMA colpisce 1 su 6.000 nuovi nati, rappresentando…


ITGN 2931 => 2022-11-22 17:44:00

Lazio