L'elettrificazione sarà un test vitale per le case automobilistiche Italia24
Notizie Spagna

L'elettrificazione sarà un test vitale per le case automobilistiche

L’elettrificazione sarà un test fondamentale per le case automobilistiche

(Bloomberg) – Il passaggio ai veicoli elettrici non avverrà dall’oggi al domani.

Nei prossimi due decenni, il mercato automobilistico globale sarà guidato da un “mosaico” di catalizzatori, tra cui alimentazione a batteria, energia a idrogeno, energia ibrida a gas ed elettricità e secolari motori a combustione interna alimentati a olio.

Questo è il risultato di uno studio completo del mercato dei veicoli elettrici in fase di sviluppo condotto dalla società di consulenza KPMG dal titolo “Piazza le tue scommesse da miliardi di dollari con saggezza.” Lo studio postula che il dollaro USA 200. 000 milioni che le case automobilistiche stanno investendo in veicoli elettrici ora, più di quanto la NASA abbia speso per mettere un uomo sulla luna adeguato all’inflazione, secondo KPMG, stanno inseguendo vendite che rappresenteranno tra 24% e 37% del mercato automobilistico mondiale per 2030.

Il destino delle case automobilistiche sarà determinato da come i dirigenti bilanciano il declino del motore a combustione interna con l’aumento della potenza della batteria, insieme ad altre trasmissioni. Se per 2030 i veicoli elettrici raggiungono una quota di mercato di 30%, che lascerà l’industria automobilistica con 40 milioni di veicoli di capacità in eccesso per le auto a benzina , l’equivalente di 200 piante non necessarie.

in gioco non potrebbe essere più alto “, dice lo studio. “Saranno costruite nuove posizioni dominanti e i vecchi imperi potrebbero cadere”. L’elettrificazione si tradurrà in un “massiccio cambiamento strutturale” nell’industria automobilistica e non esiste una formula facile per il successo.

Scommettere troppo, troppo presto, sull’elettricità potrebbe lasciare le case automobilistiche tradizionali senza i veicoli a gas di cui hanno bisogno per mantenere i profitti in aumento. Ma restare indietro sulla curva elettrica potrebbe significare la fine di coloro che si aggrappano troppo a lungo alla benzina, dice lo studio.

“Farlo nel modo giusto al momento giusto è molto rischioso”, ha detto in un’intervista Gary Silberg, coautore dello studio e direttore globale della pratica automobilistica di KPMG. “Se sbagli, tra cinque anni potresti andare in bancarotta.”

Infatti, Silberg e i suoi coautori prevedono che nel prossimo decennio, uno o due delle principali case automobilistiche del mondo non saranno in grado di affrontare la transizione e scompariranno.

“Potrebbero essercene anche di più”, ha detto Silberg. “Potrebbero esserci cali significativi”

Per ora, molte case automobilistiche stanno prendendo di mira una piccola porzione del mercato dei veicoli elettrici che ha un prezzo di circa US $ 50. 000. General Motors Co. ha appena introdotto un Hummer Sports Utility Vehicle elettrico da più di US $ . per completare il camion Hummer il cui prezzo varia da US $ 80. 000. La startup di veicoli elettrici Rivian Automotive Inc. sta lanciando quest’anno un pick-up e un SUV al prezzo di US $ 75. 000. Veicoli venduti sopra $ 50. rappresentano solo 17% del mercato statunitense.

“Ci sono troppi giocatori e troppo pochi consumatori”, ha detto Silberg. “Ci dovrà essere una ristrutturazione.”

Nota originale:

Veicolo elettrico Il cambiamento diventa un rischio di morte o di vita per le case automobilistiche

Per altri articoli come questo, visita il sito bloomberg.com

© 2021 Bloomberg LP

Microsoft e i partner possono ottenere un risarcimento se acquisti qualcosa utilizzando i collegamenti consigliati in questa pagina.