Notizie Sportive

Lo stadio del Napoli ad Afragola: il Sindaco ne parla

#Sport
De Laurentiis ha aperto alla possibilità stadio ad Afragola, il sindaco della cittadina campana si è espresso a riguardo: le ultime

Durante la conferenza stampa show di qualche giorno fa De Laurentiis ha toccato i temi più svariati. Da temi di campo, come la situazione Lindstrom o il futuro della panchina del Napoli fino a questioni extra campo come la costruzione di un nuovo stadio e di un nuovo centro sportivo per il club partenopeo. La questione è nata siccome non molto tempo fa De Laurentiis ha visitato l’aerea adiacente alle terme di Castellammare di Stabia, per fare un sopralluogo e capire se la zona potesse essere effettivamente funzionale ad ospitare le nuove strutture del Napoli.

“Tra un anno e mezzo devo lasciare Castel Volturno. E tra tre mesi devo finire il progetto del centro sportivo nuovo. Quindi trovare e comprare 30 ettari”, ha spiegato il patron azzurro riguardo il centro allenamenti. Mentre sulla questione del nuovo stadio ha detto: “Il Maradona? L’ho detto a Manfredi: o ci mettiamo d’accordo in 120 giorni o vado a farlo altrove“. Con altrove il presidente si riferisce all’area di Afragola, sui terreni nei pressi della nuova stazione costruita da Zaha Hadid. Sulla questione si è espresso il sindaco di Afragola, in risposta alle dichiarazioni di De Laurentiis.

Le dichiarazioni del sindaco di Afragola

Intervistato ai microfoni del TG Regione Campania, il primo cittadino di Afragola Antonio Pannone ha esposto i motivi per i quali l’area è sotto attenta esaminazione del presidente De Laurentiis: “C’è una dotazione infrastrutturale che è la migliore dell’area metropolitana di Napoli, con la stazione dell’alta velocità, l’autostrada, l’asse mediano e i treni regionali”.

D’altra parte però, spiega il sindaco: “Bisogna fare i conti con la proprietà privata dei terreni in questione”. Ma Pannone non chiude affatto le porte al Napoli: “Ho sentito De Laurentiis, c’è un dialogo aperto, ma ovviamente da parte mia e di tutto il Comune di Afragola, oltre all’onore di ospitare il Napoli, va fatta chiarezza sulla trattativa per acquisire i terreni”.

Il Napoli ad Afragola? Per ora solo un’ipotesi

Per ora non c’è nulla di certo, non c’è una trattativa concreta per comprare i terreni adiacenti alla stazione di Afragola. Tuttavia il Napoli deve velocizzare i tempi. Entro un anno e mezzo gli azzurri dovranno lasciare il Konami Training Center di Castel Volturno, e dovranno trovare un’area adatta a costruire il nuovo centro. Per lo stadio invece ci sono da fare colloqui anche con il Comune di Napoli.

– costruzione di un nuovo stadio e di un nuovo centro sportivo
– il presidente si riferisce all’area di Afragola, sui terreni nei pressi della nuova stazione
– c’è un dialogo aperto


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN