'Loki' Episodio 1, spiegato: la storia dietro la nuova avventura temporale della Marvel Italia24
Notizie Spagna

'Loki' Episodio 1, spiegato: la storia dietro la nuova avventura temporale della Marvel


‘Loki’ Episodio 1, spiegato: La storia dietro la nuova avventura temporale della Marvel

Questa storia contiene spoiler sulla premiere della serie “Loki” su Disney +.

Il primo episodio di “Loki” è qui e ha uno scopo glorioso: iniziare un’avventura nel tempo con protagonista un personaggio amato che può attirare la più ampia gamma di spettatori.

Terza serie Disney + originale dei Marvel Studios, ora disponibile, “Loki” segue il dio del male dopo gli eventi accaduti durante “The Avengers” (2017) come mostrato in “Avengers: Endgame” (2017). Se ti sembra un po’ complicato, questa guida fa per te.

Come ricorderanno i fedeli del Marvel Cinematic Universe, salvare la giornata in “Endgame” ha coinvolto gli eroi in una rapina nel tempo per prendere in prestito le Gemme dell’Infinito da vari punti del passato da utilizzare nel presente del film. Uno di questi tentativi, che ha portato gli Avengers dall’era di “Endgame” al periodo di “The Avengers”, non ha avuto successo e ha portato Loki di “The Avengers” a rubare una delle potenti “pietre” e a fuggire. .

Questo Loki fuggito è il protagonista dello spettacolo Disney +. Poiché è stato estratto dalla timeline, non è lo stesso di quello che il pubblico di Loki ha visto nei film seguiti da “The Avengers” e “Thor: The Dark World” (2013) e “Thor: Ragnarok” (2017).

“La cosa più importante dal punto di vista del personaggio è stata aggiornare questa versione di Loki su quale sia stata la crescita del personaggio che avrebbe dovuto avere in un’altra versione della sua vita, se non fosse stato attratto dal Lo scrittore principale di “Loki” Michael Waldron ha detto al Times. “Pensavamo che fosse davvero importante perché il pubblico aveva sperimentato la crescita del personaggio con Loki e non volevo invalidarlo in alcun modo con questa storia.”

La regista Kate Herron ha detto che la squadra, incluso l’attore di Loki Tom Hiddleston, ha fatto un brainstorming per capire quali momenti del loro passato avrebbero davvero catturato l’arco del personaggio del film. ) “Penso che qualcosa che abbiamo messo insieme fosse, ovviamente, Frigga, perché lei è il suo cuore”, ha detto. “Volevo davvero mostrargli che avrebbe voluto raggiungere e toccare sua madre e impedire che [su muerte] accadesse. E poi scopre di essere, purtroppo, il responsabile.”

Waldron ha anche spiegato che per il primo episodio, era importante che lo spettacolo” impostasse le regole del tempo viaggiano in un modo che si spera abbia un senso e possa resistere a una settimana di controllo tra ogni episodio. E consegna quelle regole in un modo divertente che non fa addormentare il pubblico. “

“Il viaggio nel tempo che è stato creato e discusso in ‘Endgame’, è stato il nostro punto di partenza”, ha detto Waldron. “Quindi tutto ciò che abbiamo fatto doveva allinearsi logicamente con quello e volevamo solo espanderlo.”

Ciò includeva l’introduzione di nuove entità Marvel come Time Variance Authority, che affonda le sue radici nei fumetti Marvel. Ecco il retroscena dietro i nuovi personaggi e le organizzazioni introdotte nel primo episodio di “Loki.”

Chi sono i guardiani del tempo? Come ha spiegato Miss Minutes in un video che Loki è stato costretto Vediamo prima di affrontare il processo per commettendo un crimine temporale, i Time Keepers sono emersi dopo “una grande guerra multiversale” che coinvolge più linee temporali che hanno quasi spazzato via la realtà. Questi esseri onnipotenti hanno riorganizzato il multiverso su una linea temporale sacra. Ora proteggono il corretto flusso del tempo per tutti e per tutto.

Nei fumetti, i Time Keepers esercitano poteri quasi illimitati sulla manipolazione del tempo e sono i guardiani del flusso del tempo. Non sono infallibili e sono anche disposti a fare tutto il necessario per preservare la loro esistenza, che li ha contrapposti a varie squadre come i Vendicatori.

Cos’è l’Autorità per la variazione del tempo? Come spiegato in “Loki”, la “Time Variance Authority” è un’organizzazione creata dai Time Keepers per difendere la santità della linea temporale e di tutta la realtà. Il tuo compito è garantire che l’unica vera “linea temporale sacra” rimanga intatta tagliando eventuali rami che germogliano mentre stabilisci linee temporali alternative e crea universi alternativi. La stessa TVA esiste al di fuori del flusso del tempo.

La TVA ha fatto la sua prima apparizione in un fumetto in “Thor” nel decennio di 1980. Simile alla sua incarnazione sullo schermo, la TVA nei fumetti controlla il multiverso e cancella tutte le linee temporali percepite come troppo pericolose. L’agenzia burocratica interviene anche per fermare coloro che cercano di immischiarsi nel passato o nel futuro, anche se ciò non significa che impedisca sempre a tutti di viaggiare nel tempo o alterare la realtà. Nei fumetti, il presidente della Time Variance Authority ha creato i Time Keepers

Loki (Tom Hiddleston) e Hunter B – 003 (Wunmi Mosaku) in “Loki” dei Marvel Studios

(Marvel Studios)

Perché “Evento Nexus” suona familiare?

Quando qualcuno fa qualcosa che si discosta dalla corretta linea temporale impostata dai cronometristi, si chiama evento Nexus . Gli individui che deviano dai loro percorsi sono chiamati varianti.

Ma questa non è la prima menzione di “Nexus” nell’MCU: “Nexus” è il nome di uno dei prodotti presenti in una pubblicità falsa che è stata mostrata durante “WandaVision.”

Nei fumetti, il Nexus di tutte le realtà è una porta mistica che collega tutte le dimensioni. Inoltre, il fumetto di Scarlet Witch è una delle rare persone conosciute per essere Nexus. Un essere Nexus è qualcuno “che appartiene ugualmente a tutte le possibili linee temporali, a tutte le realtà e divergenze”, almeno secondo Agatha Harkness in un’edizione di 1990 da “West Coast Avengers”.

Is Agente Mobius, interpretato nella serie da Owen Wilson, sempre dei fumetti Marvel?

Sì, c’è è infatti un Mobius M. Mobius che appare nei fumetti e lavora alla TVA. Apparso per la prima volta in un numero di “Fantastic Four” negli anni 89 come un dirigente di livello inferiore (anche se in seguito è stato promosso).

E il giudice Renslayer?

Ravonna Renslayer, interpretata in “Loki”- Raw di Gugu Mbatha, è anche un personaggio dai fumetti Marvel, uno che ha usato alcuni alias sin dalla sua prima apparizione in una serie di 1965 da “Avengers.”

Nei fumetti, Ravonna è una principessa del secolo 41 da una linea temporale alternativa la cui storia ha coinvolto il complicato viaggiatore del tempo Kang il Conquistatore, che dovrebbe apparire in “Ant-Man and the Wasp: Quantumania.”

Per leggere questa nota in spagnolo clicca qui.