Notizie Lazio

Operaio di 38 anni ucciso da anziana di 80 al raccordo anulare.

Un operaio ghanese di 38 anni è stato travolto e ucciso da un’anziana di 80 anni mentre lavorava sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Due colleghi sono rimasti feriti, uno gravemente. La polizia stradale sta indagando sull’incidente, ipotizzando che l’anziana possa aver avuto un malore alla guida e aver perso il controllo dell’auto. I vigili del fuoco hanno estratto i feriti dalle lamiere ma il ghanese è morto. Questo incidente solleva nuovamente l’attenzione sulla sicurezza nei cantieri stradali. La Filca-Cisl Roma suggerisce di indicare meglio le distanze di segnalazione e le procedure, delimitare le aree di cantiere e creare un “patentino” per le imprese dei lavori stradali.

L’operaio di 38 anni investito e ucciso sul raccordo anulare da un’anziana di 80 anni

Tutte le Notizie


ITGN