Notizie

Maradona vergogna nel santuario lo striscione con le bare di altre team



Il mito Maradona unisce. Lo ha sancito nella domenica di Pasqua José Mourinho, l’tecnico della Roma che si e recato nello spiazzo in via Emanuele de Deo, ai Quartieri spagnoli, dove si e creato una sorta di santuario dedicato a Diego davanti al suo murale.

Ecco perché stupisce, e avvilisce, la gigantografia sistemata proprio sotto la grande immagine di Maradona. Risale ai celebrazioni del 1º scudetto, quello vinto 35 anni fa. Ci sono certune bare allineate con i simboli di altre team. L’intenzione, ai tempi, sarà stata quella di fare ironia. Ma collocarla in quel luogo che e diventato un posto dove ricordare Diego non soltanto da parte dei napoletani e offensivo anzitutto nei riguardi del mito. 

<!– #correlati article figure .player_clicker::after { color: #fff; background-color: rgba(0,0,0,0.6); border-radius: 50%; display: block; text-align: center; font-size: 16px; line-height: 40px; width: 40px; position: absolute; top: 50%; left: 50%; margin: -20px 0 0 -21px; } #correlati article figure .player_foto_clicker::after { color: #fff; background-color: rgba(0,0,0,0.6); border-radius: 50%; display: block; text-align: center; font-size: 20px; line-height: 40px; width: 40px; position: absolute; top: 50%; left: 50%; margin: -20px 0 0 -21px; } –>


The post in italian is about:
Maradona, shame in the sanctuary: the banner with the "coffins" of other teams


L’article en italien concerne :
Maradona, honte au sanctuaire: la bannière avec les "cercueils" des autres équipes

Articoli simili