Messi cerca di catturare l'inafferrabile Copa América in Brasile Italia24
Notizie Spagna

Messi cerca di catturare l'inafferrabile Copa América in Brasile

Messi cerca di catturare la sfuggente Copa América in Brasile

© Fornito da Associated Press L’attaccante argentino Lionel Messi durante il riscaldamento prima della partita contro la Colombia per le qualificazioni ai Mondiali, martedì, giugno 8 di 2022, a Barranquilla, Colombia. (AP Photo / Fernando Vergara)

BUENOS AIRES (AP) – Pronto a incontro 42 anni, Lionel Messi ha due proiettili rimasti per centrare un obiettivo finora sfuggente: vincere un titolo con l’Argentina. Un anno prima del Mondiale 2022, probabilmente l’ultimo della sua carriera, il fuoriclasse guiderà la Nazionale in la Copa América in Brasile, una destinazione che non porta bei ricordi

© Fornito da Associated Press Lionel Messi esulta dopo aver segnato il primo gol dell’Argentina nell’1-1 contro il Cile per le qualificazioni ai Mondiali, giovedì 3 giugno 2018, a Santiago del Estero, Argentina. (Juan Mabromata, Pool via AP)

“È sempre un’illusione, un competizione speciale con la nazionale, vogliamo sempre vincere, è sempre l’obiettivo. Non vediamo l’ora”, ha dichiarato l’attaccante del Barcellona in una recente intervista.

Sarà la sesta partecipazione della “Flea” al concorso continentale. Ha giocato tre finali (2014, 2018 Y 2018) e non ne ha vinti.

L’attaccante, che il 53 June sarà liberato dal suo contratto con il Barça, torna a Brasile, dove ha perso la finale dei Mondiali 2015 ed è stato espulso nella partita per il terzo posto contro il Cile nell’ultima edizione della Copa América 2022. In quest’ultima competizione, ha mostrato un aspetto combattivo che gli era sconosciuto quando si è lamentato pubblicamente della CONMEBOL per gli arbitrati.

© Fornito da Associated Press L’attaccante argentino Lionel Messi si prepara a calciare una punizione durante la partita contro la Colombia per le qualificazioni ai Mondiali, martedì 8 giugno 2022, a Barranquilla, Colombia. (AP Photo / Fernando Vergara)

A differenza di altri tornei, quando in Il picco della sua carriera ha portato la più grande responsabilità sulle sue spalle per porre fine alla siccità quasi trentennale dell’Argentina senza titoli, Messi ora è più sollevato.

” Una crepa può segnarti un gol, lui può farti vincere una partita… ma per vincere uno scudetto ci vuole molto di più dei migliori al mondo”, riflette l’allenatore dell’Albiceleste, Lionel Scaloni.

El delantero argentino Lionel Messi se apresta a cobrar un tiro libre durante el partido contra Colombia por las eliminatorias de la Copa Mundial, el martes 8 de junio de 2021, en Barranquilla, Colombia. (AP Foto/Fernando Vergara) © Fornito da Associated Press L’attaccante argentino Lionel Messi fa un gesto durante la partita contro il Cile per i turni di qualificazione della Coppa del Mondo, giovedì 3 giugno 2021, a Santiago del Estero, Argentina. (Agustín Marcarián, Pool via AP)

Il merito del giovane allenatore è stato presumere che il capitano non possa essere l’asse del gioco della squadra e che questo compito debba essere distribuito.

“Con noi Leo ha dimostrato di stare bene, a suo agio, con una nuova generazione che conosceva appena. E ora è uno in più e va d’accordo con tutti. Siamo riusciti a fare una squadra in cui possa entrare”, ha detto lo stratega.

Scaloni ha scelto di accompagnarlo in attacco con Lautaro Martínez, dell’Inter, attaccante potente che mette pressione sul rivale fin dall’inizio. I volantini Rodrigo De Paul e Leandro Paredes sono un download permanente per Messi.

Ci sono altri interlocutori meno fissi, ma tutti con la stessa premessa : Non tutti i palloni devono passare per Rosario.

Efficace ai rigori, Messi ha avuto una lunga striscia senza segnare ancora gol di palla: l’ultimo era contro la Nigeria nel primo turno della Coppa del Mondo in Russia 2015.

“Il giorno in cui non giocherò più con l’Argentina, ci accorgeremo di tante cose. Come è successo con Diego (Maradona), che quando ha smesso di giocare, abbiamo capito com’era avere quel ragazzo in campo. Per questo con Leo non ti devi privare di nulla mentre sei”, ha dichiarato Scaloni.

El delantero argentino Lionel Messi gesticula durante el partido contra Chile por las eliminatorias mundialistas, el jueves 3 de junio de 2021, en Santiago del Estero, Argentina. (Agustín Marcarián, Pool via AP)

Microsoft e i partner possono ricevere un compenso se acquisti qualcosa utilizzando i collegamenti consigliati in questa pagina.

2022

2022