MIGRANTI: ANCHE A TERAMO MANI CHE AFFOGANO IN PIAZZA CONTRO SALVINI

29

TERAMO – Sono apparse anche in Piazza Martiri, a Teramo, le mani che affogano nel pavimento, installazione già realizzata in altri centri abruzzesi per contestare la politica migratoria del ministro Matteo Salvini. Dopo Sulmona e Raiano ieri – fa sapere in una nota Arte Resistente, rete nata in Abruzzo che sta portando l’installazione anche fuori regione – l’installazione “Mediterraneo” arriva oggi a Teramo. E per la seconda volta supera i confini regionali, dopo Cinisello Balsamo (Milano) oggi è apparsa ad Albano Laziale (Roma).
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
MIGRANTI: ANCHE A TERAMO MANI CHE AFFOGANO IN PIAZZA CONTRO SALVINI  
(regione,portando,mediterraneo,arriva,oggi,sta,abruzzo)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer