Notizie Lombardia

Milano: Pedonalizzazione via Marghera – Urbanfile

#Milano
Recentemente, la proposta di trasformare la Via Marghera a Porta Vercellina in una zona pedonale o semi-pedonale ha suscitato grande interesse. Questa idea di riqualificazione è stata lungamente discussa, con l’assessora alla mobilità Arianna Censi, che ha precedentemente suggerito l’implementazione di una pista ciclabile insieme ad una Zona 30 su questa strada.

Il Municipio 7 di Milano ha anche recentemente approvato una delibera richiedendo uno studio di fattibilità per la pedonalizzazione della Via Marghera, sottolineando che la strada è una vivace via commerciale frequentata da numerosi negozi di vario genere e ristoranti che la rendono animata tutti i giorni dell’anno. La presenza costante di persone rende la Via Marghera inadatta al traffico veicolare, in linea con gli obiettivi del piano urbano per la mobilità sostenibile, che mira a garantire la sicurezza dei pedoni e a ridurre il traffico.

Tuttavia, questa proposta non è nuova. Anni fa, già si vedevano possibilità di pedonalizzare questa via, assieme a via Belfiore, anch’essa un’arteria commerciale con enormi potenzialità per il quartiere circostante. Anche Corso Vercelli, una strada adiacente, potrebbe essere oggetto di riqualificazione con alberature e marciapiedi più ampi. Questa proposta potrebbe trasformare Via Marghera in una zona pedonale o ciclopedonale, aggiungendo un nuovo capitolo alla sua lunga storia.

Originariamente un semplice prolungamento di Corso Vercelli verso la Maddalena nel XIX secolo, la strada, conosciuta come Via Malghera, trae il suo nome da una cascina della zona. Con il passare del tempo, è diventata una vivace via commerciale, con numerosi negozi, gelaterie e ristoranti, diventando un punto di ritrovo per la vita cittadina, insieme all’adiacente Via Ravizza e piazza Wagner.

In conclusione, la pedonalizzazione della Via Marghera a Porta Vercellina rappresenterebbe una significativa trasformazione per questa strada, offrendo una maggiore sicurezza per i pedoni e riducendo il traffico veicolare. Si tratta di un progetto che potrebbe aprire nuove opportunità per la vivace zona commerciale, offrendo ai residenti e ai visitatori un ambiente più piacevole e sostenibile. La proposta di trasformare Via Marghera in una zona pedonale o semi-pedonale è un passo importante verso la mobilità sostenibile e la riqualificazione urbana.

– Via Marghera a Porta Vercellina
– Trasformazione significativa diventando pedonale
– Corso Vercelli e Via Belfiore


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN